• Articolo , 30 settembre 2009
  • On line il bando per progetti di sostenibilità ambientale

  • L’Assessorato della Difesa dell’ambiente ha pubblicato il bando per il cofinanziamento di progetti finalizzati al conseguimento della sostenibilità ambientale. Due le linee di intervento previste: – linea di intervento a): per la realizzazione di progetti per l’avvio di attività innovative finalizzate al conseguimento della sostenibilità ambientale. Le azioni proposte dovranno rispondere alle esigenze di sensibilizzazione […]

L’Assessorato della Difesa dell’ambiente ha pubblicato il bando per il cofinanziamento di progetti finalizzati al conseguimento della sostenibilità ambientale.

Due le linee di intervento previste:
– linea di intervento a): per la realizzazione di progetti per l’avvio di attività innovative finalizzate al conseguimento della sostenibilità ambientale. Le azioni proposte dovranno rispondere alle esigenze di sensibilizzazione sui contenuti e l’adozione di comportamenti sostenibili attraverso aspetti di concretezza, innovazione e replicabilità e dovranno essere finalizzate alla creazione e promozione di azioni sperimentali e buone pratiche realizzate con meccanismi partecipativi.

– linea di intervento b): per la realizzazione di progetti di educazione all’ambiente e alla sostenibilità. Le azioni proposte dovranno favorire il rafforzamento della comunità educativa locale attraverso il potenziamento quali-quantitativo delle attività di educazione, informazione, comunicazione e sensibilizzazione e attraverso la valorizzazione dei Ceas come centro risorse territoriale e centro per la sperimentazione didattica ed educativa.

In particolare, le tematiche di riferimento che accomunano le linee di intervento riguardano i cambiamenti climatici ( energia rinnovabile e risparmio energetico), natura, biodiversità e difesa del suolo, ambiente e salute, alimentazione, uso sostenibile delle risorse e gestione dei rifiuti.

Possono partecipare per le due linee di intervento i seguenti soggetti:
– linea di intervento a) Enti locali, gli Enti gestori di aree marine protette, i parchi nazionali e regionali;
– linea di intervento b) Comuni, Enti gestori di aree marine protette e parchi nazionali e regionali in qualità di soggetti titolari di un Centro di educazione ambientale e alla sostenibilità (Ceas).

Gli Enti interessati dovranno far pervenire le domande di partecipazione entro le ore 13 del 13 novembre 2009 al seguente indirizzo:

Assessorato regionale della Difesa dell’ambiente
Servizio sostenibilità ambientale e valutazioni impatti
Via Roma 80 – 09123 Cagliari
Per ulteriori informazioni consultare il sito della Regionehttp://www.regione.sardegna.it/j/v/25?s=124692&v=2&c=9&t=1