• Articolo , 1 febbraio 2011
  • Pamplona premia la differenziata, biglietti del cinema al posto di lattine vuote

  • Sulla scia del successo riscosso dall’iniziativa Sistema de Depósito Devolución y Retorno (SDDR) Pamplona ospita un distributore automatico per la raccolta dei contenitori vuoti di bevande. Per ogni rifiuto inserito vengono erogati punti che danno diritto alla visione di film al cinema

(Rinnovabili.it) – Biglietti per il cinema in cambio di lattine vuote e bottigliette usate. La singolare iniziativa che caratterizza le strade di Pamplona consiste nel posizionamento di un distributore in grado di separare i rifiuti per sensibilizzare i cittadini e mostrare il funzionamento del *Sistema de Depósito Devolución y Retorno (SDDR)* attualmente in uso in 34 paesi e promosso in Spagna dall’Associazione Retorna per la raccolta smaltimento e riuso dei rifiuti.
Non bisogna far altro che inserire nel macchinario contenitori per le bevande vuoti e la macchine eroga un punto premio che raggiunta quota 90 dà diritto ad un biglietto per il cinema al contrario degli altri distributori distribuiti nei 34 paesi, che assegnano una quota in centesimi per ogni prodotto differenziato.
Il programma, di indiscusso successo, ha permesso alla Germania di raggiungere il 98,5% del riciclaggio di contenitori per bevande che così non vanno a sporcare i bordi delle strade e che possono essere smaltiti in maniera idonea.
Primo nel suo genere ad essere istallato in Spagna, nonostante Europa, Australia e Usa ne conoscano da tempo i benefici effetti ambientali ed economici, il distributore rappresenterà per Pamplona il banco di prova per una futura diffusione sul territorio di altri dispositivi di raccolta e gestione dei rifiuti.