• Articolo , 4 giugno 2009
  • Pane e rinnovabili

  • Sottoscritta l’intesa tra la controllata E.On e la Federazione Italiana Panificatori per promuovere agli esercizi commerciali la fornitura di d energia elettrica 100% ecologica energia

(Rinnovabili.it) – Farina, acqua, lievito e …energia rinnovabile. Da oggi potrebbe essere questa la ricetta per il pane nei 24 mila associati della Federazione Italiana Panificatori. L’associazione ha, infatti, firmato oggi un accordo con MPE Energia società del mercato nazionale dell’energia elettrica posseduta al 100% da E.ON per la fornitura di energia a marchio “EcoEmmepie – Energia 100% Pura”, la linea di prodotti con certificazione ufficiale secondo il più accreditato sistema internazionale “R.E.C.S.” (Renewable Energy Certificate System) che sostiene la produzione di elettricità esclusivamente da fonti pulite (eolico, idroelettrico, solare, ecc.). Ciò significa che gli esercizi commerciali iscritti alla Federazione potranno scegliere se usufruire di energia garantita a livello ambientale a tariffe preferenziali. Alla sostenibilità, infatti, si unisce anche il beneficio di un vantaggio economico: un risparmio medio sulla componente energia della bolletta superiore al 15%. Si tratta di un’offerta – si legge una nota di E.On – indicizzata ovvero “legata all’andamento variabile del prezzo del petrolio e collegata all’ITEC, indice del costo medio di produzione termoelettrica in Italia.