• Articolo , 17 giugno 2008
  • Pannelli solari sul comune di Como

  • I pannelli solari sul comune d Como rappresentano il primo impianto in Europa per estensione e il 42° nel mondo. Sono i pannelli solari installati sul tetto del municipio e della biblioteca di Como, inaugurati dall’ assessore regionale alle Reti, Servizi di Pubblica utilità e Sviluppo Sostenibile, Massimo Buscemi. I lavori, costati complessivamente 1.700.000 euro […]

I pannelli solari sul comune d Como rappresentano il primo impianto in Europa per estensione e il 42° nel mondo. Sono i pannelli solari installati sul tetto del municipio e della biblioteca di Como, inaugurati dall’ assessore regionale alle Reti, Servizi di Pubblica utilità e Sviluppo Sostenibile, Massimo Buscemi. I lavori, costati complessivamente 1.700.000 euro e durati un anno, sono stati finanziati da Regione Lombardia con 800.000 euro. Rispettando le scadenze imposte dal Protocollo di Kyoto, la Regione Lombardia si è impegnata sul fronte dei finanziamenti e contributi a fondo perduto per lo sviluppo dell’ energia solare, in particolare per favorire l’ installazione dei pannelli solari. Dal 2001 al 2004 Regione Lombardia ha finanziato quattro bandi per la realizzazione di impianti solari termici, per una somma complessiva di oltre 3 milioni di euro destinata a soggetti pubblici e privati. Altri, sono tuttora aperti. Como ha usufruito di questo strumento. La Lombardia produce il 20% dell’ energia rinnovabile prodotta in Italia, possiede ben un terzo delle reti di teleriscaldamento, finanzia l’uso delle biomasse, dei pannelli solari, delle pompe di calore. Ed è stata la prima Regione a introdurre la certificazione energeticadegli edifici, incentivandola anche con benefici per gli enti che la garantiscono. Regione Lombardia promuove, da anni, una serie di iniziative a favore della tecnologia solare termica: per quanto riguarda ad esempio gli edifici pubblici, sono stati approvati dei bandi per interventi di realizzazione di impianti solari per la produzione di aria o acqua fredda e calda destinati al soddisfacimento dei fabbisogni energetici.

I 372 pannelli solari installati a Como, che hanno una potenza di 720 kwh e che producono aria fredda e calda, consentiranno all’ amministrazione comunale di risparmiare sulla bolletta elettrica 150.000 euro all’ anno e di produrre 160.000 chili di Co2 in meno sempre nell’ arco dei dodici mesi.