• Articolo , 11 febbraio 2010
  • Parma, 55mila euro dalla Provincia per promuovere la sostenibilità

  • C’è il progetto “Comuni sostenibili”, con 10mila euro di co-finanziamento massimo per ogni iniziativa che sappia incentivare le scelte di mobilità sostenibile o di riduzione di rifiuti, il risparmio energetico oppure quello idrico, oppure che possa migliorare la qualità dell’aria. C’è anche il tradizionale “Ecofeste”, una svolta “green” alle sagre paesane del Parmense attraverso una […]

C’è il progetto “Comuni sostenibili”, con 10mila euro di co-finanziamento massimo per ogni iniziativa che sappia incentivare le scelte di mobilità sostenibile o di riduzione di rifiuti, il risparmio energetico oppure quello idrico, oppure che possa migliorare la qualità dell’aria. C’è anche il tradizionale “Ecofeste”, una svolta “green” alle sagre paesane del Parmense attraverso una gestione efficiente e differenziata dei rifiuti – in sette edizioni, 638 feste certificate per un finanziamento complessivo di 130mila euro – sostenuta con un contributo massimo di 5mila euro. Infine, fino a 3.750 euro di risorse (ciascuno) a supporto di progetti di educazione ambientale nelle scuole della provincia nell’ambito del Piano d’azione di educazione ambientale.
Sono i tre bandi “verdi” lanciati ieri dalla Provincia di Parma con un finanziamento complessivo di 55mila euro allo scopo di promuovere capillarmente l’educazione ambientale tra i giovani e comportamenti sostenibili per tutta la comunità, tre iniziative che si possono legare tra di loro per presentare un unico progetto trasversale che sappia fare dell’ambiente un orizzonte di senso negli spazi pubblici, nelle occasioni di festa, a scuola.

“La Provincia negli ultimi nove anni ha messo a disposizione quasi mezzo milione di euro per le “buone pratiche” – sottolinea l’assessore provinciale all’Ambiente Giancarlo Castellani – ma anche gli enti locali, il sistema produttivo e i singoli cittadini devono dare il loro contributo. Ecco perché i bandi si rivolgono alle scuole, ai comuni e alle associazioni che organizzano le feste di paese”.

Le domande per “Comuni sostenibili” vanno inviate tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@postacert.provincia.parma.it entro il 29 maggio 2010.

Le domande per “Ecofeste 2010” dovranno essere inviate, in formato esclusivamente digitale, entro il 24 aprile 2010 tramite posta elettronica all’indirizzo protocollo@postacert.ambiente.parma.it con oggetto “Bando Ecofeste 2010”.

La domanda di contributo per le scuole dovrà essere inviata entro l’8 maggio 2010 tramite posta elettronica all’indirizzo protocollo@postacert.ambiente.parma.it con oggetto “Bando per la concessione di contributi per progetti di educazione ambientale nelle scuole della provincia di Parma”.

I bandi sono scaricabili esclusivamente on line per evitare lo spreco di carta.

Per informazioni:
Servizio Ambiente della Provincia di Parma – Ufficio Educazione ambientale
Giuseppe Boselli
tel. 0521.931786
fax 0521.931853
mail g.boselli@provincia.parma.it.