• Articolo , 15 aprile 2010
  • Parte il Count down per la Giornata Mondiale del Vento

  • L’Associazione nazionale del Vento (ri)porta l’eolico nostrano nella suggestiva cornice di Villa Borghese a Roma, per dare il via ad un mese o poco più di eventi dedicati a far conoscere questa fonte rinnovabile

(Rinnovabili.it) – Mancano esattamente due mesi alla giornata celebrativa di una delle fonti rinnovabili più amate d’Europa: l’eolico. Il 15 giugno sarà ancora una volta la giornata culmine della campagna Wind Day avviata dall’Ewea in collaborazione con le associazioni nazionali di energia eolica che daranno spazio all’iniziativa nei ripettivi Paesi con una serie di eventi in contemporanea. Per l’Italia sarà ancora una volta Villa Borghese a fare da palcoscenico all’evento organizzato sotto la guida dell’Anev; dal 16 maggio al 20 giugno il Comune di Roma metterà a disposizione il Parco dei Daini all’interno della Villa per la realizzazione di uno spazio convegnistico dedicato e l’istallazione di parco tecnologico eolico che dia la possibilità ai visitatori di toccare con mano e verificare il funzionamento degli “strumenti del mestiere”, dall’anemometro alle pale.
La manifestazione si arricchirà anche di attività ludiche e formative, iniziative culturali, laboratori, esposizioni artistiche tutte interamente dedicate all’energia del vento l’eolico e con uno spazio giochi appositamente pensato per i bambini.
Il 2009 ha già sancito il successo della Giornata Mondiale del Vento, forte dell’adesione del Presidente della Repubblica, e dei Patrocini del Ministero dello Sviluppo Economico, dell’Ambiente e della Tutele del Territorio e del Mare e del Comune di Roma. L’iniziativa punta dunque ora a replicare continuando l’opera d’informazione e sensibilizzazione in merito ai numerosi vantaggi della tecnologia eolica.