• Articolo , 12 settembre 2010
  • Patto dei Sindaci in materia di energia sostenibile

  • Il “Patto dei Sindaci” è ormai un elemento centrale della politica dell’Unione Europea in materia di energia sostenibile. La Provincia di Lecce intende assumere un ruolo attivo e propositivo per una produzione energetica più efficiente e per la costruzione di un modello più pulito di utilizzo e consumo, guidando e coordinando i processi in atto, […]

Il “Patto dei Sindaci” è ormai un elemento centrale della politica dell’Unione Europea in materia di energia sostenibile.
La Provincia di Lecce intende assumere un ruolo attivo e propositivo per una produzione energetica più efficiente e per la costruzione di un modello più pulito di utilizzo e consumo, guidando e coordinando i processi in atto, primo tra tutti il “Patto dei Sindaci”.
In questo ambito la Provincia si propone come Ente di supporto per intrattenere i rapporti con le Istituzioni Comunitarie, relativamente alla realizzazione delle attività legate all’adesione al “Patto dei Sindaci”.

Per garantire la migliore operatività di tale strumento il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone incontrerà i sindaci dei Comuni aderenti al “Patto” (Andrano, Bagnolo, Botrugno, Cannole, Diso, Giuggianello, Miggiano, Minervino, Montesano, Nociglia, Ortelle, Sanarica, San Cassiano, Surano, Uggiano) domani, martedì 14 settembre, alle ore 11, nell’aula consiliare di Palazzo dei Celestini.
All’incontro saranno presenti, inoltre, l’europarlamentare Raffaele Baldassarre e gli assessori provinciali Gianni Stefano (Politiche dell’energia) e Silvano Macculli (Politiche Comunitarie).