• Articolo , 19 giugno 2009
  • Patto Provincia e Autorità portuale insieme per il risparmio energetico

  • Alessandro Repetto, presidente della Provincia, Luigi Merlo, al timone dell’Autorità Portuale, e Roberto Benedetti, presidente del Muvita, hanno firmato a Palazzo San Giorgio il protocollo d’intesa per il piano energetico ambientale portuale (Peap), per progettare assieme il porto delle energie intelligenti. «C’è la possibilità – spiega Repetto – di ridurre i consumi, per ottenere risultati […]

Alessandro Repetto, presidente della Provincia, Luigi Merlo, al timone dell’Autorità Portuale, e Roberto Benedetti, presidente del Muvita, hanno firmato a Palazzo San Giorgio il protocollo d’intesa per il piano energetico ambientale portuale (Peap), per progettare assieme il porto delle energie intelligenti. «C’è la possibilità – spiega Repetto – di ridurre i consumi, per ottenere risultati concreti sul piano del risparmio energetico e ambientale». Merlo conferma che «questo piano è assolutamente innovativo, soprattutto per un porto come il nostro che come espansione ha quella di una cittadina media. Ci sono grandi superfici da sfruttare per il fotovoltaico, ma non sottovalutiamo altre fonti, come quella del moto ondoso, o l’eolico».