• Articolo , 4 giugno 2007
  • Pecoraro: nel 2008 nuova conferenza nazionale sull’educazione ambientale

  • Il Ministro dell’Ambiente ha dato l’annuncio oggi, nell’ambito del Forum Nazionale , appunto sull’educazione ambientale, che si è svolto a Torino

”L’educazione ambientale – ha spiegato Pecoraro Scanio – è una delle cinque priorità anche perché, mentre si sta discutendo di ridurre i rifiuti e di risparmiare energia, il modello culturale va esattamente nella direzione opposta di uno sviluppo insostenibile. L’educazione ambientale – ha sottolineato il ministro – va fatta a tutto tondo, partendo dalla scuola, e coinvolgendo peraltro anche i meno giovani. L’obiettivo deve essere quello di ridurre la quantità e migliorare la qualità dei consumi: una scelta strategica lungimirante, che servirà anche al mondo economico. Bisogna ripetere quel che è successo nel vino, dopo lo scandalo del metanolo: adesso si produce di meno, ma vino di migliore qualità ed è aumentato il benessere dei consumatori”. Insieme al ministro, al Forum nazionale di Torino, è presente anche il ministroFabio Mussi. (fonte Ansa)