• Articolo , 9 novembre 2007
  • Pecoraro: parlare di nucleare significa prendere in giro gli Italiani

  • Replica del ministro Pecoraro a chi lo accusa di osteggiare la tecnologia nucleare

Il Ministro dell’Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, ribatte alle accuse mosse da Pier Ferdinando Casini, che in questi giorni ha chiesto le sue dimissioni ed ha rimesso in discussione la rinuncia italiana al nucleare. “Lavoriamo alle cose serie che si devono fare per l’Italia – dice il ministro lasciando Palazzo Chigi, al termine del Consiglio dei ministri – parlare oggi di centrali nucleari significa prendere in giro gli italiani”. “Quello che serve al nostro Paese – sostiene Pecoraro – sono iniziative concrete. Noi stiamo lavorando a fare una centrale solare in Calabria. Abbiamo già l’accordo con la Regione Calabria”. Infine, ricorda Pecoraro, “Il governo ha deciso di investire sulle fonti rinnovabili e sul miglior uso delle fonti fossili. E io devo applicare la politica del governo, non quella del ministro dell’Ambiente”. (fonte AliceNews.it)