• Articolo , 17 dicembre 2007
  • Per la finanziaria ‘verde’ previsti 20 miliardi

  • Soddisfazione del capogruppo dei verdi alla camera Bonelli per i provvedimenti previsti dalla Finanziaria 2008 in merito alle questioni ambientali

Durante una conferenza stampa Angelo Bonelli, capogruppo dei Verdi alla Camera, si è mostrato molto soddisfatto degli interventi previsti dalla Finanziaria 2008 a favore del risparmio energetico e più in generale per la diffusione delle fonti rinnovabili definendo questa la manovra “più ecologica della storia della Repubblica”. L’onorevole ha dichiarato: “Con un investimento di 20 miliardi di euro in tre anni finalmente vengono introdotte norme strutturali che influenzeranno profondamente il modo di costruire, di produrre energia, di guardare alle materie ambientali”. Mentre solo dal 2010 saranno messe al bando le lampadine incandescenti sarà dal prossimo anno che, oltre agli sgravi Ici per chi installa impianti alimentati da rinnovabili e gli incentivi per la sostituzione delle vecchie caldaie, si renderà obbligatoria la certificazione energetica per chi progetta una nuova costruzione e l’installazione di impianti per produrre elettricità ‘verde per almeno 1 kilowatt.
Interessante poi l’iniziativa di sensibilizzatione dal titolo ‘Un centesimo per il clima’, che, grazie alle donazioni di un centesimo su ogni litro di carburante acquistato e ogni 6kW/h di energia elettrica consumata, creerà un fondo che servirà a finanziare progetti di mobilità sostenibile e di lotta ai cambiamenti climatici. (fonte Ansa)