• Articolo , 15 giugno 2010
  • Perugia: Prolungare i termini di validità del contributo in conto energia

  • Sono stati votati all’unanimità dal consiglio provinciale i due ordini del giorno relativi al prolungamento dei termini di validità del contributo in conto energia. I documenti portavano la firma di tutti i capigruppo provinciali. Nel primo, rivolto al Governo, tutto il consiglio “Impegna il Presidente della Provincia a coinvolgere in questa iniziativa l’UPI Nazionale ed […]

Sono stati votati all’unanimità dal consiglio provinciale i due ordini del giorno relativi al prolungamento dei termini di validità del contributo in conto energia. I documenti portavano la firma di tutti i capigruppo provinciali. Nel primo, rivolto al Governo, tutto il consiglio “Impegna il Presidente della Provincia a coinvolgere in questa iniziativa l’UPI Nazionale ed inoltrare al Governo formale richiesta di proroga dei tempi previsti per l’ottenimento dell’erogazione del contributo in Conto Energia per gli impianti fotovoltaici al fine di rendere possibile l’attingimento a tale agevolazione in forma piena a quanti, dopo l’ottenimento delle necessarie autorizzazioni già rilasciate o in fase di ottenimento, potrebbero non essere in grado di ultimare i loro progetti entro la data del 31 dicembre 2010”. Il secondo ordine del giorno è rivolto invece alla Giunta Regionale alla quale tutto il Consiglio Provinciale chiede “alla 1° Commissione a convocare una audizione con la Giunta regionale, con la Commissione competente del Consiglio regionale, con l’ANCI e con UPI per discutere il profilo degli interventi normativi necessari a livello regionale e dei comportamenti da indurre nella rete delle autonomie locali umbre”. Inoltre il documento impegna il Presidente della Provincia ad assumere, a partire dalle proprie competenze, tutte le iniziative necessarie a rendere la Provincia protagonista della costruzione delle nuove normative regionali sulla tutela paesaggistica e sulla incentivazione e pianificazione dello sviluppo degli impianti che utilizzano energie rinnovabili. “Questa proposta di emendamento chiesta dal Consiglio Provinciale – ha spiegato Marco Vinicio Guasticchi Presidente della Provincia di Perugia – per prorogare i termini dei benefici tariffari, è estremamente qualificante per il Consiglio Provinciale di Perugia perché esso esercita il potere di iniziativa, previsto della Legge, che sancisce la possibilità fare interventi propositivo verso livelli istituzionali più alti. Il prolungamento dei termini permetterà a chi vuole realizzare impianti fotovoltaici di avere tre mesi in più per rendere esecutivi i progetti. Per quanto riguarda l’Odg rivolto alla Regione dell’Umbria, credo che sia necessario che Provincia e Regioni elaborino insieme una legge vera e propria sul tema del fotovolatico e delle energie rinnovabili. Serve coinvolgere tutte le strutture che poi devono rilasciare certificazioni. I processi burocratici rischiano di incatenare coloro che intendono investire capitali nell’energia rinnovabile”.