• Articolo , 14 settembre 2009
  • Piano regionale per le rinnovabili: Marche e Liguria danno il via

  • Finanziamenti regionali a sostegno dei progetti di rinnovo energetico e riduzione dei gas serra

(Rinnovabili.it) – Marche e Liguria sono le due regioni italiane a stanziare per prime fondi a favore dello sviluppo di sistemi e programmi sostenibili.
La Liguria ha predisposto dei finanziamenti a fondo perduto, pari all’80% del totale della spesa, rivolgendosi a tutti quegli enti pubblici compresi nei Comuni interessati dal Piano Regionale, per il risanamento e la tutela della qualità dell’aria e per la riduzione delle emissioni di gas nocivi.
I cinque milioni di euro sono dunque a sostegno della produzione di energia da fonti rinnovabili che non dovrà però superare i 20 kW di potenza, e per la miglioria dell’efficenza energetica di impianti e strutture edilizie.
Nelle Marche ,invece, le imprese industriali e artigiane, del terziario e quelle agricole hanno come prossima scadenza il 25 settembre per aderire al bando che da la possibilità di ottenere contributi per interventi su energia solare termica e risparmio energetico. Il totale della somma destinata a entrambi i progetti di rinnovamento energetico è di 260 mila euro, compresi i contributi per l’acquisto di macchinari e/o eventuali modifiche impiantistiche e per la messa in opera ed il trasporto.