• Articolo , 18 dicembre 2009
  • Piccole isole si alleano contro il climate change

  • Un’altra strategia per il taglio delle emissioni a favore della sostenibilità energetica è stata oggi annunciata dal gruppo delle piccole isole in via di sviluppo, una delle iniziative collaterali in corso a Copenaghen, durante la Conferenza

(Rinnovabili.it) – Tillman Thomas, primo ministro dell’isola caraibica di Grenada ha presentato il progetto Sids-Dock (Small Island Developing States-Dock), per ridurre le sue emissioni di gas serra. Le risorse finanziarie, fin’ora dedicate all’importazione di combustibili fossili dovranno invece essere destinate a programmi di sviluppo per combattere gli effetti causati dai cambiamenti climatici, aumentare incrementare l’efficienza energetica del 25% rispetto ai livelli del 2005 con l’obiettivo di produrre almeno il 50% di energia da fonti rinnovabili. Questo consentirebbe inoltre di attuare un taglio del 20/30% nei trasporti pubblici a benzina entro il 2033. L’iniziativa si candida anche come “stazione” per i mercati di carbonio europeo e statunitense.