• Articolo , 3 dicembre 2007
  • Piceno Solare: al via i Laboratori Didattici di Asteria

  • Partiranno lunedì 3 dicembre i laboratori didattici di Asteria –Istituto per lo Sviluppo Tecnologico e la Ricerca Applicata, realizzati nell’ambito del progetto “Piceno Solare” rivolto agli studenti delle classi medie della provincia di Ascoli. Il progetto congiunto dei vari CEA – Centri di Educazione Ambientale presenti sul territorio provinciale, tra i quali Asteria collegata al […]

Partiranno lunedì 3 dicembre i laboratori didattici di Asteria –Istituto per lo Sviluppo Tecnologico e la Ricerca Applicata, realizzati nell’ambito del progetto “Piceno Solare” rivolto agli studenti delle classi medie della provincia di Ascoli. Il progetto congiunto dei vari CEA – Centri di Educazione Ambientale presenti sul territorio provinciale, tra i quali Asteria collegata al Labter della Provincia di Ascoli Piceno (Nodo di I° livello), è di durata triennale.
Tale iniziativa, che ha avuto ampia risposta e disponibilità da parte delle scuole del territorio, si articolerà in una serie di lezioni realizzate con supporto audio-video che verteranno sulle tematiche inerenti il rispetto per l’ambiente, le diverse forme di energia, le energie da fonti rinnovabili e non rinnovabili, le nuove tecnologie per la produzione di energia, nonché le buone pratiche domestiche di risparmio ed efficienza energetici. I laboratori saranno tenuti dalla dottoressa Ambra Cameli e dall’ingegnere Maria Desirée Marinangeli, rispettivamente responsabile e ricercatrice dell’Area Natura&Energia di Asteria. «L’Istituto Asteria –ha dichiarato Luca Tarquini Direttore Generale di Asteria – ha da sempre posto particolare attenzione alla divulgazione delle ricerche fatte nel settore delle nuove energie ed alla sensibilizzazione del territorio in tal senso. Spiegare alle nuove generazioni le opportunità legate al corretto utilizzo dell’ energia è quindi un supporto che Asteria garantisce con estrema disponibilità ed entusiasmo, con l’obiettivo di educare ad una cultura della sostenibilità capace di garantire in futuro il pieno benessere dell’uomo e del nostro pianeta».