• Articolo , 16 aprile 2007
  • Piemonte: nel futuro c’è l’idrogeno

  • La Regione punta sull’Hydrogen Community, progetto creato dall’Unione Europea e per il quale sono previsti investimenti milionari. La finalità è quella di sviluppare tecnologie legate all’idrogeno

Con la sua candidatura, presentata l’estate scorsa, la regione Piemonte sta puntando con decisione ad ottenere una delle tre Hydrogen Community, progetti finalizzati a risolvere il problema dell’impatto ambientale attraverso incentivi all’uso dell’idrogeno.
Le aree che a Bruxelles vengono chiamate HyCom, sono destinate ad essere all’avanguardia nel settore della ricerca sull’idrogeno a livello europeo. Le piattaforme otterranno infatti milioni di euro stanziati dalla Ue per finanziare ricerca e sviluppo di queste tecnologie.
Il Piemonte sta attivando un gran numero di contatti, una vera e propria rete di alleanze. Con la Lombardia è stato addirittura firmato un protocollo di intesa teso a creare una sinergia ed ottimizzare lo sviluppo delle ricerca. A questa sinergia dovrebbero confluire anche altre regioni del Nord, il Veneto, il Friuli e le due provincie autonome di Trento e Bolzano. Nelle intenzioni è anche prevista l’ipotesi di costruire un idrogenodotto tra Torino a Venezia che se ad oggi suona fantascienza, in un futuro di ricerca potrebbe trasformarsi in realtà. Le alleanze si estendono fino a Valencia e Londra, due città in cui in occasione dell’American Cup velica e delle Olimpiadi del 2012 sono stati (e saranno) costruiti quartieri alimentati ad idrogeno. Anche in Piemonte l’anno scorso, in occasione dei Giochi Invernali del 2006 il villaggio olimpico si alimentava mediante fuel cell.
Proprio in linea con questi argomenti, dal 5 al 9 giugno, a Torino, si terrà la quarta edizione di «Eco Efficiency Biennal» organizzato dall’Environment park con il contributo della Regione, del Comune e della Provincia. Gli eventi saranno due, il «Meeting dell’ecoefficienza» arricchito da congressi e convegni e l’«Happening dell’ecoefficienza» con mostre e spettacoli. (fonte LaRepubblica.it)