• Articolo , 17 settembre 2007
  • Pigni nuovo direttore generale dell’Aper

  • Succede ad Alessandro Brusa, è autore di diverse pubblicazioni sul tema energetico ed ha il compito di guidare l’associazione di produttori da fonti rinnovabili, facendo leva anche sulla sua esperienza nel campo organizzativo e nella gestione di associazioni di categoria

Avvicendamento ai vertici dell’Aper (Associazione produttori da fonti di energia rinnovabile), Via Brusa entra Pigni. Un cambiamento al’insegna della maggior crescita dell’Associazione, che si trova in una delicata fase. E proprio per questo occorrre valorizzare al massimo le potenzialità di tale realtà associativa.
Pigni ha nel suo bagaglio lavorativo una lunga esperienza in ambito associativo, prima in Confartigianato (settore meccanico e chimico-plastico) e poi nella Confederazione Generale Italiana dell’Artigianato e delle PMI, da responsabile del Settore Energia e Utilities.
Pigni, autore di pubblicazioni in ambito energetico (l’ultima è la “Guida alle incentivazioni statali per lo sviluppo dell’efficienza energetica negli usi finali e per la promozione delle fonti rinnovabili di piccola taglia) dichiara: “Inizio con entusiasmo una nuova avventura professionale. Intendo mettermi a servizio dell’ Associazione con umiltà, concretezza e determinazione e con la stessa determinazione spero di contribuire a promuovere lo sviluppo di una vera e propria filiera industriale delle rinnovabili made in Italy, mai come oggi necessaria alla crescita sostenibile del nostro Paese”. (fonte Eurofinanza)