• Articolo , 23 febbraio 2010
  • Plastiki: 12mila bottiglie per creare il catamarano del futuro

  • Viaggiare tre mesi a bordo di un’imbarcazione costituita di plastica riciclata e PET, percorrendo l’Oceano Pacifico issando la bandiera dell’ecologia e della sostenibilità. Plastiki è pronto a salpare!

(Rinnovabili.it) – Cavalcare le onde da San Francisco a Sidney a bordo di un catamarano realizzato grazie all’impiego di 12mila bottiglie di plastica riempite di CO2. Si chiama “Plastiki”:http://www.theplastiki.com/ e viaggerà governato da un giovane miliardario, David Rothshild, che con il suo equipaggio di 6 uomini cercherà di raggiungere vari siti di importanza ecologica e le isole di rifiuti che purtroppo galleggiano nell’oceano tra la California e le Hawaii nel tentativo di richiamare l’attenzione dei media e dell’opinione pubblica su tematiche molto attuali tra cui il cambiamento climatico e la conseguente acidificazione degli oceani, l’innalzamento dei livelli delle acque e l’inquinamento marino.
Da sempre interessato all’ambiente Rothshild tra poco realizzerà il suo sogno: viaggiare per tre mesi a bordo di un’imbarcazione ecologica alimentata grazie all’utilizzo di fonti pulite e praticamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Dotato di moduli solari per la produzione di elettricità connessi a cyclette in grado di assisterli in caso di necessità, il catamarano è fornito anche di un impianto idroponico in grado di sfruttare le acque nere, di un orto verticale che ospiterà 98 varietà di vegetali tra frutta e verdura e una vela interamente costituita da materiali plastici. A bordo l’equipaggio però non sarà tagliato fuori dal mondo moderno bensì avrà la possibilità di aggiornare il diario di viaggio telematico e i profili sui social network visto l’interesse dimostrato fin da subito nei confronti di una iniziativa così singolare.