• Articolo , 24 luglio 2007
  • Porsche: tra lusso ed ecologia

  • La nuove versione della Cayenne, prodotta entro la fine del 2009, avrà un motore ibrido capace di tagliare di un terzo i consumi di carburante, percorrendo 100 km con 8,9 litri anziché con i 13 attuali. Ridotte anche le emissioni di anidride carbonica, tra i 320 e i 378 grammi per chilometro percorso

In arrivo la nuova versione ecocompatibile della Cayenne. Entro la fine del 2009, la Porsche, in collaborazione con la Volkswagen e l’Audi, prevede di produrre la versione ibrida con un motore elettrico capace di tagliare di un terzo i consumi di carburante: si potranno infatti percorrere 100 chilometri con 8,9 litri di carburante, anziché con i 13 attuali. Fino a 120 km/h la trazione sarà assicurata dal motore elettrico, che lascerà il posto a quello tradizionale a scoppio a velocità superiori. Il tutto accompagnato da una notevole riduzione delle emissioni di anidride carbonica: il nuovo Suv, infatti, emetterà in atmosfera dai 320 ai 378 grammi di anidride carbonica per chilometro, a seconda dei modelli. L’obiettivo è scendere ai 130 grammi per chilometro, in modo da raggiungere, entro il 2008, gli obiettivi di riduzione stabiliti dalla Commissione europea. (fonte casaenergia.tv)