• Articolo , 3 settembre 2010
  • Porti turistici e ambiente: supporto gratuito per arrivare alle certificazioni ambientali

  • La Regione Liguria – Dipartimento Ambiente finanzia attività di supporto ed accompagnamento ai porti turistici ancora non certificati ISO 14001 o registrati EMAS, per l’elaborazione di Sistemi di Gestione Ambientale verso un miglioramento ambientale delle aree costiere (pubblico avviso contenuto nel BURL n. 35 del 01-09-10). Possono presentare la manifestazione di interesse i “soggetti proponenti”, […]

La Regione Liguria – Dipartimento Ambiente finanzia attività di supporto ed accompagnamento ai porti turistici ancora non certificati ISO 14001 o registrati EMAS, per l’elaborazione di Sistemi di Gestione Ambientale verso un miglioramento ambientale delle aree costiere (pubblico avviso contenuto nel BURL n. 35 del 01-09-10).
Possono presentare la manifestazione di interesse i “soggetti proponenti”, ovvero:

a.i soggetti che gestiscono direttamente o indirettamente i porti turistici.
b.altri soggetti o associazioni di porti turistici con competenza in materia (es. leghe navali, circoli nautici, sistemi turistici locali,…).

Essi devono rappresentare per proprie competenze e funzioni almeno un porto turistico
Alle proposte devono aderire con lettere di adesione formale anche i Comuni nel cui territorio sono presenti i porti oggetto delle azioni ed i gestori dei porti stessi.
I proponenti devono inviare la propria scheda di manifestazione di interesse di seguito scaricabile, tramite consegna a mano o per posta raccomandata a/r entro e non oltre l’11 ottobre 2010 al seguente indirizzo

Regione Liguria
Settore Staff Tecnico del Dipartimento Ambiente
Via Fieschi 15
16121 Genova
Sulla busta va riportato il seguente oggetto: Progetto TPE – Manifestazione di interesse SGA in Porti turistici.

Farà fede il timbro di arrivo della proposta presso il Protocollo Generale della Regione Liguria (la data verificata è quella riportata sul timbro tondo).