• Articolo , 10 ottobre 2007
  • Potsdam: Simposio scientifico dei Premi Nobel sul clima

  • Si conclude oggi “l’Interdisciplinary Symposium for Global Sustainability”, a cui hanno partecipato quindici Premi Nobel e diversi scienziati per discutere le strategie da attuare per combattere i cambiamenti climatici e valutare i risvolti sociali ed economici

La conferenza ha il patrocinio del cancelliere della Germania Angela Merkel, che da tempo ha assunto un ruolo attivo a livello internazionale sulle questioni ambientali, e funge da coordinatore per giungere ad un accordo globale per contrastare il global warming. Il “Global Sustainability a Nobel Cause”, ha visto come partecipanti Premi Nobel come Carlo Rubbia, Mario Molina, Wangari Maathai, Murray Gell-Mann e James Mirrlees, ma anche personalità note in tutto il mondo come Nicholas Stern, Rajenda Pachauri e Sunita Narain. Secondo quanto affermato dagli organizzatori, per garantire un futuro di sostenibilità bisogna garantire alla popolazione mondiale (quasi 9 miliardi di persone), una equa ripartizione delle fonti energetiche, con la prevalenza di quelle rinnovabili; inoltre limitare l’uso delle risorse energetiche fossili che minacciano la destabilizzazione globale del clima. (fonte Greenplanet.it)