• Articolo , 11 febbraio 2009
  • Premio Energia Sostenibile: anche l’Italia trionfa

  • Dalla Albert Hall di Bruxelles la Commissione europea ha annunciato i progetti più innovativi meritevoli degli oscar per l’energia rinnovabile

Dei 250 progetti presentati al vaglio della Commissione europea (Direzione Generale Trasporti ed Energia) nell’ambito del concorso “Sustainable Energy Europe Awards 2009”, sei sono stati quelli ad aggiudicarsi il riconoscimento nell’ambito delle cinque categorie del contest. Nella sua terza edizione gli oscar per l’energia rinnovabile non smentiscono i propri obiettivi, premiando i migliori esempi di programmi e progetti virtuosi in tema di sostenibilità energetica. A ritirare il premio:

# Nella categoria *Programmi di cooperazione* il progetto francese _RENDEV_ di PlaNet Finance Group, Saint Ouen, (Francia). L’obiettivo è permettere alle comunità rurali in Bangladesh e Indonesia di accedere a piani di microfinanziamento per installare impianti elettrici a energia solare. I prezzi degli impianti sono contenuti e il progetto ha dimostrato un elevato potenziale di replica.
# Nella categoria *Progetti di dimostrazione e diffusione* ha primeggiato _HyFLEET:CUTE_ di PE International, Leinfelden-Echterdingen, (Germania). Si tratta del più grande progetto al mondo di dimostrazione, ricerca e diffusione riguardante gli autobus a idrogeno. Vi hanno preso parte 31 partner provenienti da industria, governi, università e uffici di consulenza, circolano 47 autobus in 10 città su tre continenti. Fra i paesi partecipanti figurano la Germania (responsabile del progetto), l’Australia, il Canada, la Cina, l’Islanda, il Lussemburgo, i Paesi Bassi, la Norvegia, il Portogallo e il Regno Unito.
# In *Trasformazione del mercato*, inclusi impegni volontari vince il progetto _Sonae Sierra_ , Lisbona, (Portogallo). L’Impresa, specializzata nel settore dell’architettura civile, intende incorporare le pratiche connesse all’energia sostenibile nello sviluppo e nella gestione degli edifici con l’obiettivo di sensibilizzare i soggetti interessati a proposito dell’energia sostenibile e incentivare l’industria a compiere passi avanti nell’efficienza energetica dei propri edifici.
# In *Azioni promozionali ed educative* premiato _Connect_ di Mobiel 21, Lovanio (Belgio). Il gioco “Traffic Snake” (Il serpente del traffico), promosso dal progetto è stato pensato come una divertente iniziativa scolastica destinata a convincere gli allievi e i loro genitori ad andare a scuola per una settimana prestando attenzione alla sicurezza e al rispetto dell’ambiente. All’azione hanno già partecipato 15 000 bambini. I partner del progetto provengono da Austria, Bulgaria, Grecia, Ungheria, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Slovenia e Regno Unito.
# Nella categoria *Comunità energetiche sostenibili* il premio è andato a pari merito al Consorzio Produttori Agricoli Acque Minerali Umbre s.r.l., Acquasparta, (Italia) ed a Thurrock Energy Partnership, Climate Energy Ltd, Thurrock, (UK). L’idea vincente del consorzio che riunisce agricoltori regionali e di comunità locali umbre è quella di produrre energia utilizzando legna e biomassa agricola locale rinnovabile, favorendo così lo sviluppo territoriale sostenibile. L’impatto positivo del progetto, inizialmente visibile su scala locale, si sta diffondendo in tutto il paese. Il progetto britannico invece è stato elaborato per promuovere attivamente le iniziative a favore dell’efficienza energetica a Thurrock e migliorare la diffusione fra i cittadini di misure di isolamento e riscaldamento efficienti dal punto di vista dei consumi energetici, offrendo a tutti i residenti misure di efficienza e di sicurezza energetica e piani di sovvenzioni, con un’attenzione particolare rivolta ai clienti più vulnerabili.