• Articolo , 5 giugno 2008
  • Premio Sasakawa 2008: vincono i progetti di Perù e Laos

  • Il Programma Ambientale delle Nazioni Unite ha assegnato il prestigioso riconoscimento annuale a “Sunlabob Rural Energy Ltd” (Repubblica democratica popolare del Laos) e “Practical Action” (Perù)

Sono due i vincitori 2008 a cui è andato il riconoscimento “Sasakawa”, il prestigioso premio UNEP del valore di 200 mila dollari, attribuito ogni anno ad individui o istituzioni che contribuiscano in maniera importante alla protezione ed alla gestione dell’ambiente. Nei giorni scorsi una giuria di 5 membri, riunitasi a Tokyo, ha valutato una selezione di progetti di grande valore assegnando la vittoria a “Sunlabob Rural Energy Ltd” (Repubblica democratica popolare del Laos) e “Practical Action” (Perù) entrambi meritevoli d’aver permesso a comunità lontane e che non avevano accesso alla rete elettrica, di disporre di energia pulita di origine idroelettrica e solare. Con Sunlabob, fondato nel 2001, oltre 1.800 sistemi ad energia solare (Sha) e 500 lanterne solari sono stati assegnati alle famiglie di 73 villaggi laotiani, mentre il progetto peruviano è riuscito, fino ad oggi, ad installare 47 impianti micro-idroelettrici nella zona delle Ande orientali, portando energia pulita a circa 30.000 persone. Il Sasakawa award è stato istituito con lo scopo di agire come un incentivo per quegli sforzi ambientali che siano sostenibili e riproducibili, riconoscendo iniziative eccezionali di tutto il mondo che utilizzino l’innovazione, la ricerca e le idee per aiutare le popolazioni a livello locale. Il tema di quest’anno è stato lo stesso della giornata mondiale dell’ambiente che si celebra oggi: “No alla dipendenza! Per un’economia a bassa emissione di carbonio”.