• Articolo , 13 maggio 2008
  • Prestigiacomo: conosco i problemi ma datemi tempo

  • Il neo-ministro ha precisato di essere consapevole della complessità dei problemi, ma ha specificato che parlerà quando avrà anche le soluzioni

”Chi ha un incarico così importante come il mio non può non tenere conto di tutto quello che é stato fatto prima, anche se si deve tenere fede al proprio programma che costituirà la mia guida – ha dichiarato il nuovo ministro dell’Ambiente al passaggio di consegne con Alfonso Pecoraro Scanio – La storia delle donne ministro é una storia ancora breve – ha proseguito la Prestigiacomo – ma dovrà essere una grande storia”.
Dal canto suo l’ex ministro ha sottolineato che ”Le donne giovani sono volàno e motore di cambiamento. Ho fatto gli auguri al nuovo ministro che si é mostrata già in passato attenta ad alcuni problemi ambientali. Ho offerto tutta la collaborazione istituzionale – ha proseguito Pecoraro – poiché l’Ambiente va seguito con grande attenzione. Sono convinto che il nuovo ministro farà del suo meglio. La aspettano appuntamenti importanti come l’organizzazione del G8 italiano”.
La Prestigiacomo ha infine concluso, rivolgendosi alla stampa: ”Dovete darmi tempo. Sono consapevole della complessità dei problemi che ricadono su questo ministero. Bisogna parlare quando si ha consapevolezza e parlerò quando avrò anche soluzioni. Con Alfonso intendo mantenermi in rapporto. Ci frequenteremo, lui rimane a vivere a Roma e senz’altro saremo sempre in contatto”.