• Articolo , 26 novembre 2010
  • Prestigiacomo: la PA si muoverà con flotte green

  • Il CdM ha apporvato lo schema di decreto legislativo per il recepimento della direttiva europea per la promozione dei veicoli low carbon e a basso consumo

(Rinnovabili.it) – Presto potremmo vedere la Pubblica Amministrazione muoversi esclusivamente con automobili green. Su proposta del Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo il Consiglio dei Ministri ha approvato in data odierna uno schema di decreto legislativo per dare attuazione alla direttiva europea (“2009/33/CE”:http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=OJ:L:2009:120:0005:0012:IT:PDF) sulla promozione dei veicoli low carbon e a basso consumo di energia e carburante per il trasporto su strada.
La presente direttiva impone alle amministrazioni aggiudicatrici,
agli enti aggiudicatori e a taluni operatori di tener conto dell’impatto energetico e di quello ambientale nell’arco di tutta la vita, tra cui il consumo energetico e le emissioni di CO2 e di talune sostanze inquinanti, al momento dell’acquisto di veicoli adibiti al trasporto su strada, al fine di promuovere e stimolare il mercato dei veicoli puliti e a basso consumo energetico e di potenziare il contributo del settore dei trasporti alle politiche della Comunità in materia di ambiente, clima ed energia.
Le Amministrazioni dovranno così dare il buon esempio e nelle gare per l’acquisto di veicoli o negli acquisti diretti dovranno prevedere e rispettare nuovi parametri facendo in modo che i veicoli rispondano ad una serie di requisiti green in fatto di emissioni, risparmio energetico, efficienza nel consumo dei carburanti e sostenibilità ambientale.
Ogni due anni, a decorrere dal 4 dicembre 2010, la Commissione elaborerà una relazione sull’applicazione della direttiva e sulle azioni intraprese dai singoli Stati membri per promuovere l’acquisto di veicoli adibiti al trasporto su strada puliti e a basso consumo energetico.