• Articolo , 17 febbraio 2009
  • Prestigiacomo: per Kyoto impegno totale

  • Finiti i festeggiamenti è tempo di rimettersi a lavorare per raggiungere gli obiettivi del Protocollo di Kyoto. Impegno totale e concreto è la promessa del Ministro dell’Ambiente Prestigiacomo

Finiti i festeggiamenti per l’anniversario di Kyoto, ora è tempo di riflessione. Mix energetico di matrice rinnovabile, sviluppo delle nuove tecnologie per il contenimento delle emissioni di gas serra e per la cattura e stoccaggio della CO2, incentivi e sgravi fiscali a favore di interventi di efficientamento energetico quanto al settore dell’edilizia e intense campagne di sensibilizzazione finalizzate alla formazione di una coscienza e consapevolezza ambientale rappresentano solo una parte della cura necessaria al nostro Paese affinché possano essere raggiunti gli obiettivi di Kyoto. L’impegno è fondamentale e totale ed è ciò che il Governo italiano, con il Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo, si dichiara deciso a mantenere per raggiungere gli obiettivi del protocollo di Kyoto, rafforzando la lotta ai cambiamenti climatici affinché la tutela dell’ambiente diventi sempre più un terreno comune di cittadini e istituzioni. È in questa direzione quindi che vanno i provvedimenti discussi in questi giorni fra i quali quelli mirati a sostenere e incentivare l’acquisto di auto ed elettrodomestici a basso consumo e con ridotte emissioni di gas serra, o le detrazioni del 55% per le ristrutturazioni.