• Articolo , 25 febbraio 2008
  • Prezzi in salita per petrolio e benzina

  • Ricomincia la crescita del prezzo del petrolio e intanto i rincari sono arrivati alla distribuzione. In Italia la benzina tocca il record di 1.413 euro

Oggi le quotazioni del greggio viaggiano sopra i 99 dollari al barile complici l’incursione della Turchia nell’Iraq del nord, ma anche le minacce dell’Iran che, all’ipotesi di altre sanzioni delle Nazioni Unite, risponde che potrebbero essere molto “costose” per le potenze occidentali.
Il futures sul greggio Usa, con consegna ad aprile, fanno segnare 99,52 dollari a metà mattinata, mentre il derivato londinese sul brent saliva di 71 centesimi, attestandosi a 97,72 dollari.
Mercoledì scorso il petrolio aveva raggiunto il prezzo record di 101,32 dollari al barile, prossimo alle quotazioni più alte al mondo, – riviste per il tasso di inflazione – di 102,53 dollari dell’aprile 1980.
Il prezzo della benzina ha, in Italia, ha quindi raggiunto il nuovo record storico portandosi a 1,413 euro al litro.