• Articolo , 1 aprile 2011
  • Prima centrale a ciclo combinato in Spagna per Alpiq

  • Il fornitore di servizi energetici svizzero Alpiq ha rilevato per la prima volta una capacità di produzione in Spagna. Il 1° aprile 2011 un’unità da 400 megawatt della centrale Plana del Vent presso Tarragona, a pressapoco 100 chilometri a sud di Barcellona, è passata nelle mani di Alpiq per circa 200 milioni di euro. Alpiq […]

Il fornitore di servizi energetici svizzero Alpiq ha rilevato per la prima volta una capacità di produzione in Spagna. Il 1° aprile 2011 un’unità da 400 megawatt della centrale Plana del Vent presso Tarragona, a pressapoco 100 chilometri a sud di Barcellona, è passata nelle mani di Alpiq per circa 200 milioni di euro. Alpiq riceve inoltre il diritto d’uso per la seconda unità da 400 megawatt per due anni. Al termine di questo periodo, Alpiq avrà il diritto di rilevare l’unità. La firma dei contratti d’acquisto fra Alpiq e la società venditrice Gas Natural risale già al 12 luglio 2010.

Elettricità per due milioni di economie domestiche

Con una capacità di 800 megawatt, la centrale a gas a ciclo combinato Plana del Vent produce circa il due percento dell’elettricità necessaria in Spagna in un anno, ossia il fabbisogno di circa due milioni di economie domestiche. Grazie a questo suo debutto nella produzione di energia elettrica, Alpiq rafforza le sue attività in Spagna, dove tramite la società Alpiq Energía España S.A.U. riveste già il ruolo di maggior fornitore di elettricità alternativa per grandi utenti.