• Articolo , 26 novembre 2008
  • Produzione eolica: nella Spagna è di nuovo record

  • Sia pure per breve tempo, lo scorso lunedì il vento ha fornito il 43% dell’energia elettrica consumata in Spagna

Quando si tratta di eolico è quasi sempre la Spagna, ormai leader del settore, a portare a casa i vari record ad esso connessi. Un nuovo primato è stato raggiunto lo scorso lunedì 24 novembre, quando, se pur per un breve lasso di tempo, l’energia eolica ha coperto ben il 43% del fabbisogno energetico nazionale. Secondo quanto riportato dal gestore della rete iberica, causa le forti raffiche di vento, le wind farm spagnole alle cinque della mattina hanno prodotto 9.253 megawatt della domanda totale di 21.264 megawatt, per poi raggiungere verso mezzogiorno addirittura i 10.263 megawatt. Il record precedente risaliva allo scorso aprile quando la produzione toccato i 10.880 MW. La scelta della Spagna in materia di rinnovabili si dimostra dunque ancora una volta vincente confermandola insieme a Germania e Danimarca sul podio dei tre maggiori produttori dell’energia eolica nell’Unione europea. E le mire dell’attuale governo sono di triplicare entro il 2020 la produzione energetica da fonti alternative.