• Articolo , 8 dicembre 2009
  • Progetti sostenibili, made in Italy, in Macedonia

  • Sono investimenti delle imprese italiane in programmi per il taglio delle emissioni CO2 che metteranno in condizione la Macedonia di acquisire un trasferimento di tecnologie avanzate eco-sostenibili, e che invece permetteranno all’Italia di avvicinarsi agli standard previsti con la ratifica del Protocollo di Kyoto. Gli investimenti saranno realizzati da parte di società italiane, leader nei […]

Sono investimenti delle imprese italiane in programmi per il taglio delle emissioni CO2 che metteranno in condizione la Macedonia di acquisire un trasferimento di tecnologie avanzate eco-sostenibili, e che invece permetteranno all’Italia di avvicinarsi agli standard previsti con la ratifica del Protocollo di Kyoto. Gli investimenti saranno realizzati da parte di società italiane, leader nei propri settori, come Edison, Eurecna, ENG Team & Partners, Italian Utilities.
Gli accordi, rende noto l’Ice, sono stati siglati a Skopje, nell’ambito della “Cooperazione Bilaterale nel settore dell´Ambiente e dello Sviluppo Sostenibile” tra i ministeri all’Ambiente italiano e macedone con le quattro aziende italiane che sono state scelte per co-finanziare progetti CDM (Clean Development Mechanisms) in Macedonia.