• Articolo , 18 febbraio 2010
  • Prosegue la collaborazione tra E++ e Slow Food sui Presidi italiani

  • Il 25 febbraio a Isera (TN), alle ore 15.00 presso la locanda delle Tre Chiavi, E++ azienda esperta nelle tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili, incontrerà i produttori dei Presidi Slow Food del Trentino Alto Adige per un confronto pubblico sul tema del risparmio e dell’efficienza energetica nelle piccole produzioni. Il rapporto […]

Il 25 febbraio a Isera (TN), alle ore 15.00 presso la locanda delle Tre Chiavi, E++ azienda esperta nelle tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili, incontrerà i produttori dei Presidi Slow Food del Trentino Alto Adige per un confronto pubblico sul tema del risparmio e dell’efficienza energetica nelle piccole produzioni. Il rapporto tra E++ e Slow Food nasce nel 2008, quando l’azienda cuneese sceglie di sostenere i Presidi italiani e di accompagnarli nel percorso che porta ad un utilizzo più consapevole e sostenibile dell’energia.
Nel 2009 E++ ha analizzato dal punto di vista energetico due presidi campione: il Presidio delle Paste di Meliga del Monregalese, rappresentato dal pastificio Michelis di Mondovì (CN), e il Presidio caseario del Monte Veronese di Malga in Veneto, rappresentato dal caseificio La Casara.
Gli audit sono stati condotti con E-squid, un sistema ad alta tecnologia per il monitoraggio dei consumi e la razionalizzazione degli utilizzi energetici. I risultati di queste analisi verranno presentati e discussi in diversi incontri con i produttori su tutto il territorio nazionale: si parte il 25 febbraio con il Trentino Alto Adige per poi toccare, nei prossimi mesi, il Veneto, l’Emilia Romagna, la Puglia e, per finire, il Piemonte con una serata presso Eataly dedicata ai Presidi Piemontesi. Gli incontri, oltre ad analizzare criticità e necessità energetiche, proporranno al pubblico delle soluzioni volte a ridurre il dispendio di energia e l’impatto ambientale delle piccole produzioni attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili.
E++, azienda cuneese operante nel settore delle fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e dei vettori innovativi, nasce nel 2008 dall’esperienza di alcune realtà attive dal 1925 nel settore energetico, elettrotecnico ed elettromeccanico. Ha ereditato oltre 80 anni di sviluppo nel campo dei sistemi per la gestione dell’energia e circa 50 anni nelle tecnologie del rinnovabile, a partire dagli Anni ‘60, quando l’utilizzo di fonti alternative al fossile era ancora in fase di sperimentazione o sviluppo. Oggi E++ opera attivamente nelle diverse filiere dell’energia rinnovabile e ha all’attivo un centinaio di impianti già realizzati. E’ una realtà dinamica in continua espansione, con numerosi partner internazionali, un team tecnico d’eccellenza e uno staff di Ricerca & Sviluppo impegnato a sperimentare nuove soluzioni anche su progetti finanziati da Enti e Istituzioni.