• Articolo , 17 febbraio 2011
  • Provincia, Samela (Pd) su impianti fotovoltaici a Potenza

  • “Con la pubblicazione del bando di gara per l’appalto dei lavori di realizzazione di impianti fotovoltaici destinati alla produzione di energia elettrica, da installare sulle coperture degli istituti scolastici superiori e sugli edifici di proprietà della Provincia, situati nella città di Potenza, si traduce in concreto l’obiettivo strategico di sostenibilità ambientale che l’Ente ha inteso […]

“Con la pubblicazione del bando di gara per l’appalto dei lavori di realizzazione di impianti fotovoltaici destinati alla produzione di energia elettrica, da installare sulle coperture degli istituti scolastici superiori e sugli edifici di proprietà della Provincia, situati nella città di Potenza, si traduce in concreto l’obiettivo strategico di sostenibilità ambientale che l’Ente ha inteso perseguire sin dall’inizio della consiliatura”.
Lo ha dichiarato il capogruppo del Pd in Consiglio provinciale Tommaso Samela.

“Bene fa la Provincia di Potenza – ha continuato Samela – a rivolgere la propria attenzione all’utilizzo delle energie rinnovabili, ed in particolare al fotovoltaico ed al solare termico. Azione, questa, che si inserisce in un progetto ben più ampio: l’installazione diffusa presso gli edifici di pannelli fotovoltaici, al fine di renderli quasi indipendenti rispetto al consumo di energia”.

“Il programma di riqualificazione generale, a carattere energetico – ambientale , dell’intero comparto edilizio della provincia sarà poi completato – ha sottolineato il capogruppo del Pd – dalla promozione di iniziative didattiche e dalla progettazione di percorsi formativi per studenti della scuola dell’obbligo, per operatori del settore tecnico e per le amministrazioni pubbliche”.

“L’attenzione rivolta, in particolare, alle scuole – ha concluso Samela – riveste un’importanza significativa. Le scuole infatti ospitano per molti anni allievi di giovane età, ben predisposti all’apprendimento e ad una nuova consapevolezza della necessità di usare in modo razionale l’energia. Sono, dunque, posti adatti per sensibilizzare i giovani verso tale tematica e per far crescere, nei futuri cittadini, la familiarità con l’utilizzo delle rinnovabili”.