• Articolo , 22 settembre 2010
  • Puliamo il Mondo, Ferrazzano: “implementare la cultura del rispetto ambientale”

  • “Promuovere ed implementare la cultura del rispetto dell’ambiente, bene primordiale che appartiene ad ognuno di noi, è uno degli obiettivi della Provincia di Salerno al fianco di Legambiente”. Così, la Vicepresidente della Provincia di Salerno, Anna Ferrazzano, durante la Conferenza di presentazione di stamani a Palazzo Sant’Agostino della diciassettesima edizione di “Puliamo il Mondo” organizzata […]

“Promuovere ed implementare la cultura del rispetto dell’ambiente, bene primordiale che appartiene ad ognuno di noi, è uno degli obiettivi della Provincia di Salerno al fianco di Legambiente”. Così, la Vicepresidente della Provincia di Salerno, Anna Ferrazzano, durante la Conferenza di presentazione di stamani a Palazzo Sant’Agostino della diciassettesima edizione di “Puliamo il Mondo” organizzata da Legambiente, giornata internazionale di volontariato ambientale dal 24 al 26 settembre prossimi, con la diretta Rai domenica 26 settembre dal porto di Acciaroli. “La provincia di Salerno- continua Ferrazzano- conta numerosi Comuni virtuosi che hanno risposto all’appello di Legambiente con oltre 6000 kit distribuiti. Una risposta chiara del nostro territorio alla richiesta di una maggiore attenzione alla tutela dell’ambiente, iniziativa che vede il sostegno dell’Amministrazione Cirielli impegnata sul tema dello smaltimento dei rifiuti”. La manifestazione “Puliamo il Mondo” è stata presentata dal Presidente regionale di Legambiente, Michele Buonuomo. Dal 24 al 26 settembre un esercito di volontari si ritroveranno nelle principali località del salernitano che hanno aderito alla manifestazione per ripulire dai rifiuti abbandonati strade, piazze, parchi, spiagge e fiumi. Domenica 26 settembre dal porto di Acciaroli, capitale di “Puliamo il Mondo, nel ricordo di Angelo Vassallo ed in sostegno alla comunità di Atrani, si svolgerà la diretta della trasmissione Ambiente Italia di Rai3. “La provincia di Salerno- sottolinea Michele Buonuomo- segna un primato con oltre 80 Comuni che hanno risposto al nostro appello ai quali si aggiungono i Comuni del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. La manifestazione si carica quest’anno di un significato particolare in ricordo del Sindaco Vassallo. Oltre alla Provincia che ha mostrato grande sensibilità, partecipano numerose Associazioni tra le quali Ars, attiva nella riqualificazione del fiume Sele, che opera nei Comuni di Contursi, Oliveto Citra e Monte Nostrum Onlus di Eboli”. A Salerno l’appuntamento con “Puliamo il Mondo” è per domenica 26 settembre alle ore 16.30 presso Piazza Monsignor Grasso nel quartiere Mercatello. Venerdì 24 settembre ad Altavilla Silentina, il 25 a Sassano, a Sanza, Battipaglia, Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore, Paiano e lungo i sentieri del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, con migliaia di ragazzi delle scuole primaria e secondaria coinvolti nella rimozione dei rifiuti.