• Articolo , 29 settembre 2008
  • Quanta CO2 produci? Te lo dice il cellulare

  • Sullo schermo del cellulare vedremo le quantità precise di carbonio emesso mentre viaggiamo in auto, in treno o in aereo. Tutto ciò sarà possibile a breve

Sarà possibile grazie al software per i telefoni mobili, realizzato da una società londinese. “Carbon diem”, questo il nome, si avvale del Gps per calcolare automaticamente l’impatto sull’ambiente, sia quando una persona cammina, ma anche quando guida, oppure vola. Premiato l’anno scorso dall’Agenzia spaziale europea, come riferisce il quotidiano britannico The Guardian, verrà commercializzato probabilmente dalla prossima primavera. Gli inventori spiegano che, utilizzando un Gps si può rilevare la velocità, ma anche lo schema del movimento. Non solo, secondo loro, l’algoritmo può anche identificare con che tipo di mezzo ci si stia muovendo e misurare il quantitativo di CO2 dispersa in atmosfera lungo tutto il viaggio. L’inventore di questo software, Andreas Zachariah, a.d. della “Carbon Hero”, si dichiara convinto che “Carbon Diem”, il primo calcolatore automatico di CO2 al mondo, possa influenzare i nostri comportamenti. Infatti dal momento che è in grado di misurare in tempo reale la quantità di emissione di chi lo utilizza, può dare indicazioni su come comportarsi, sapendo qual è il proprio impatto sull’ambiente e, magari, indurre ad un cambiamento delle proprie azioni affinché siano meno inquinanti. Zachariah, dopo una serie di prove e test, sostiene che il software abbia una precisione del 100% quando si è su un aereo oppure in treno, e che scenda al 65-75% quando invece si è in autobus.