• Articolo , 9 settembre 2010
  • Quattro progetti per muoversi meglio

  • “La Giunta comunale ha approvato la delibera con la quale si proseguirà l’iter per ricevere il contributo regionale di quasi 11 milioni di euro, stanziato nell’ambito del Programma Operativo Regionale che finanzia lo sviluppo di quattro progetti comunali di mobilità sostenibile”, ha dichiarato il vice Sindaco e Assessore alla Mobilità e Trasporti Riccardo De Corato. […]

“La Giunta comunale ha approvato la delibera con la quale si proseguirà l’iter per ricevere il contributo regionale di quasi 11 milioni di euro, stanziato nell’ambito del Programma Operativo Regionale che finanzia lo sviluppo di quattro progetti comunali di mobilità sostenibile”, ha dichiarato il vice Sindaco e Assessore alla Mobilità e Trasporti Riccardo De Corato.

“Il Comune di Milano – commenta De Corato – è fortemente impegnato nello sviluppo di progetti legati alla mobilità sostenibile. Si va dal potenziamento del trasporto pubblico, con l’implementazione di nuovi servizi e la realizzazione di nuove linee, al bike sharing, o alla realizzazione di zone a traffico limitato. Grazie anche a questo importante contributo regionale – aggiunge il vice Sindaco – potremo proseguire nei nostri interventi a favore di una mobilità alternativa che disincentivi l’uso dell’auto privata, contribuendo al tempo stesso a ridurre il traffico e migliorare la qualità dell’aria.”

Nello specifico, il finanziamento regionale contribuirà:
* con 394.550 euro all’implementazione del sistema di “trasporto pubblico a chiamata” con i comuni dell’hinterland. Servizio che il Comune di Milano ha già avviato nel 2007 con i Comuni di Peschiera Borromeo e Basilio;
* con 1,5 milioni di euro allo sviluppo di un sistema integrato di infomobilità. Il Comune di Milano, da parte sua, ha già stanziato un finanziamento di 1,7 milioni di euro per la realizzazione di tale progetto;
* con 1,5 milioni di euro alla realizzazione e all’implementazione di un servizio di carpooling “PortaMi”, il Comune da parte sua contribuirà con 5 milioni di euro;
* con 7,5 milioni di euro alla realizzazione del terzo lotto della strada Paullese, per quest’opera il Comune ha già stabilito un cofinanziamento di 12,1 milioni di euro.