• Articolo , 14 aprile 2010
  • Raccolta differenziata: entro il 15 aprile le domande per gli ecocentri

  • L’Assessorato della Difesa dell’Ambiente ricorda ai Comuni che il 15 aprile 2010 scadono i termini per la presentazione delle proposte di finanziamento di centri di raccolta comunali (ecocentri) a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani e delle proposte di adeguamento di quelli esistenti. Ricordiamo che obiettivo dell’avviso è quello di dotare i Comuni, che […]

L’Assessorato della Difesa dell’Ambiente ricorda ai Comuni che il 15 aprile 2010 scadono i termini per la presentazione delle proposte di finanziamento di centri di raccolta comunali (ecocentri) a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani e delle proposte di adeguamento di quelli esistenti.

Ricordiamo che obiettivo dell’avviso è quello di dotare i Comuni, che hanno attivato sistemi di raccolta differenziata dei rifiuti, dei centri di raccolta comunali (ecocentri). Tali strutture sono aree attrezzate al ricevimento di rifiuti urbani o loro frazioni che non prevedono l’installazione di strutture tecnologiche o processi di trattamento; essi hanno la funzione di integrare i servizi di igiene urbana e sono punti di raccolta polivalenti a disposizione di tutte le utenze, anche non domestiche, presenti nel territorio comunale.

L’intervento è, inoltre, finalizzato all’adeguamento dei centri comunali di raccolta già esistenti alla normativa ministeriale in materia.

Ulteriori informazioni possono essere richieste al Servizio Tutela dell’atmosfera e del territorio dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente in Via Roma 80 – Cagliari, contattando i seguenti numeri telefonici: 070/6066660 – 070/6066683 – 070/6066686.