• Articolo , 6 ottobre 2010
  • RAEEporter per un giorno: per salvare l’ambiente basta un click

  • Ecodom e Legambiente hanno lanciato oggi “RAEEporter”, la campagna di sensibilizzazione al corretto smaltimento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche che invita tutti a inviare le foto dei rifiuti abbandonati nelle discariche o per strada per fare in modo che i Comuni provvedano al loro recupero

(Rinnovabili.it) – Avete visto un frigo abbandonato o una carcassa arrugginita vicino casa? Se la risposta è affermativa e oltre all’indignazione avete sottomano anche una macchinetta fotografica potreste diventare *RAEEporter* per un giorno. Non si tratta di compiere indagini investigative sul perché dell’abbandono ma di scattare solo una foto del rifiuto elettrico o elettronico abbandonato e caricarla sul sito della “campagna RAEEporter”:http://www.raeeporter.it/index.aspx organizzata da Ecodom, il consorzio di trattamento e smaltimento dei RAEE in collaborazione con Legambiente. Un archivio conserverà tutte le istantanee dei rifiuti abbandonati ai margini delle strade o nelle discariche abusive, e costruirà, scatto dopo scatto, una mappa delle varie segnalazioni mentre un contatore registrerà il numero di segnalazioni totali arrivate.
Per partecipare a questa iniziativa basta compilare il form di registrazione sul sito con i propri dati e come in una vera “denuncia” dare delle indicazioni sulla descrizione del rifiuto e sul luogo in cui è stata scattata la foto. Un “identikit” necessario ad “Ecodom”:http://www.rinnovabili.it/ecodom-mai-cosi-bene-il-riciclo-dei-raee-403150 che, in un secondo momento, si occuperà di inviare tempestivamente una segnalazione all’ente competente (il Comune o la società di igiene urbana che effettua la raccolta dei rifiuti), affinché provveda al recupero del RAEE e al suo trasporto al Centro di Raccolta più vicino, da dove verrà poi trasferito presso un impianto specializzato per il trattamento.

Per diventare RAEEporter per un giorno ci sarà tempo fino al prossimo dicembre per e i tre migliori scatti, selezionati per la qualità tecnica ed estetica da una giuria di esperti, saranno pubblicati anche sui siti di Ecodom e Legambiente e sul magazine on line del Consorzio, Ecodomnews, di gennaio-febbraio 2011.
Quella lanciata oggi da Ecodom e Legambiente è una campagna di sensibilizzazione ambientale sull’importanza del corretto riciclo dei RAEE che verrà diffusa anche da alcune emittenti radiofoniche nazionali ed è aperta a quanti vorranno documentare i rifiuti abbandonati, contribuendo a diffondere la cultura del corretto smaltimento di queste apparecchiature. “Con questa iniziativa – ha ricordato Piero Moscatelli presidente di Ecodom – vogliamo educarci ad un comportamento sostenibile, accrescendo la responsabilità individuale nei confronti di un tema importante ma molto spesso trascurato. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti i cittadini, ai quali chiediamo di diventare per l’occasione fotoreporter, per fare qualcosa di concreto contro l’inquinamento dell’ambiente causato dall’abbandono degli elettrodomestici”.