• Articolo , 20 settembre 2010
  • Ragusa: finanziato un impianto fotovoltaico

  • Finanziato dalla Regione Siciliana un impianto fotovoltaico per una spesa di 384 mila euro. Si tratta di uno dei tre progetti presentati dall’Ufficio Energia dell’Assessorato provinciale al Territorio Ambiente e Protezione Civile nell’ambito del Bando POI 1.3 “Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013”, finalizzato alla realizzazione di interventi a sostegno della produzione di energia da […]

Finanziato dalla Regione Siciliana un impianto fotovoltaico per una spesa di 384 mila euro. Si tratta di uno dei tre progetti presentati dall’Ufficio Energia dell’Assessorato provinciale al Territorio Ambiente e Protezione Civile nell’ambito del Bando POI 1.3 “Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013”, finalizzato alla realizzazione di interventi a sostegno della produzione di energia da fonti rinnovabili nell’ottica dell’ efficienza energetica degli edifici e delle utenze energetiche pubbliche o ad uso pubbliche. Ad essere stato finanziato il progetto per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico denominato “Magazzini sotto il sole” che verrà istallato nei magazzini di proprietà provinciale di contrada Piancatella, a Ragusa. L’impianto, unico ammesso in graduatoria su tutto il territorio provinciale, permetterà la produzione di energia elettrica con potenza di picco di 96kwp, circa. L’energia elettrica generata in un anno ammonterà a circa 150.000 KWh con una conseguente riduzione di emissione di CO2 pari a 80.000 kg l’anno. Il progetto prevede anche l’avvio di attività informative, rivolte agli studenti e alle loro famiglie, finalizzate a veicolare le conoscenze generali in materia di fonti rinnovabili e sviluppare, mediante “incontri–laboratori”, capacità tecnico pratiche. “Esprimo la soddisfazione – afferma il presidente Franco Antoci – per questo finanziamento che ci consentirà di ampliare le superfici fotovoltaiche già in funzione presso i nostri edifici patrimoniali e scolastici, contribuendo così al risparmio energetico. È questo un ulteriore tassello della buona amministrazione che stiamo portando avanti per il territorio che va a beneficiare di finanziamenti comunitari”. “L’aver ottenuto questo finanziamento – aggiunge l’assessore al Territorio, Ambiente e Protezione Civile Salvo Mallia – rappresenta una concreta opportunità in termini di produzione e risparmio energetico per il nostro territorio e si aggiunge alle azioni previste dalla politica energetica che questo Ente ha già avviato da tempo. Una politica intesa a perseguire un modello di sviluppo sostenibile alla ricerca degli strumenti più adeguati e in grado di conciliare la crescente domanda di energia con la salvaguardia dell’ambiente”.