• Articolo , 11 maggio 2007
  • Rassegna Stampa dal 04/05/07 al 10/05/07

  • h4. Eliminare l’addizionale IRPEF: per Alberona non sono più “promesse al vento” 10/05/2007 – Alberona (FG) – Un piccolo paese (15 mila abitanti) e un grande traguardo: le grandi centrali eoliche hanno permesso di azzerare l’addizionale IRPEF e di allestire una mensa gratuita per i bambini della scuola. In progettazione ci sono inoltre tre centrali […]

h4. Eliminare l’addizionale IRPEF: per Alberona non sono più “promesse al vento”

10/05/2007 – Alberona (FG) – Un piccolo paese (15 mila abitanti) e un grande traguardo: le grandi centrali eoliche hanno permesso di azzerare l’addizionale IRPEF e di allestire una mensa gratuita per i bambini della scuola. In progettazione ci sono inoltre tre centrali eoliche per un totale di 26 megawatt, che consentiranno di raggiungere gli altri ambiziosi obiettivi: abbattimento della tariffa rifiuti, l’ICI, il rimborso del canone Enel, spese di viaggio ai pendolari, un contributo di 1000 ad ogni famiglia con figli piccoli. Tutto quanto necessario per invertire la tendenza della forte emigrazione. Anche il TouringClub, attribuendo la bandiera arancione per la bellezza del paesaggio, ha sfatato una volta per tutte la questione del paesaggio deturpato dai moderni mulini a vento. (fonte ilSole24ore)

h4. Previsioni eoliche per l’Europa del 2010

10/05/2007 – Roma – In Europa, alla fine del 2006, la potenza di energia eolica installata è stata pari a più di 48 mila megawatt; la Germania è il paese che detiene il primato con 20.622 megawatt, seguita dalla Spagna, dalla Danimarca e dall’Italia con 2 mila megawatt installati. In soli tre anni, quando si raggiungeranno gli 80 mila megawatt complessivi, lo scenario potrebbe cambiare, visto che nel 2010 si prevede che il nostro paese possa raggiungere i 7 mila megawatt installati, scavalcando la Danimarca che si attesterà a “soli” 4 mila megawatt. (fonte ilSole24ore)

h4. Monteverdi: dice si ai “ventilatori eolici”

10/05/2007 – Monteverdi (PI) – In seguito all’eccellente risultato (89% dei voti a favore), il paese si doterà di una centrale eolica che sorgerà tra Monte Canneto e Poggio Ricciardo. La società danese Ap Consult, che costruirà l’impianto, si è persino vista proporre dal Sindaco un incremento di potenza: dieci generatori da due megawatt, invece dei previsti 14 o 16 da 850 megawatt ciascuno. Il risultato che si vuole ottenere prevede di sfruttare il vento per finanziare la geotermia delle due centrali dell’Enel presenti. Con le royalty si potrà abbassare la bolletta elettrica, avere sgravi fiscali e soprattutto ripagare l’impianto di teleriscaldamento che verrà alimentato con la geotermia. (fonte ilSole24ore.it)

h4. Enertad e Vestas per 24 Mw di parco eolico

10/05/07 – Roma – Si è sottoscritto un accordo importante per il comune di Faeto (FG), infatti nel suo territorio la Vestas Italia Srl ha avuto la richiesta di fornire 12 aerogeneratori da 2MW l’uno del tipo V90 dalla Eos4-Faeto Srl. Questa società del Gruppo Enertad riceverà le prime pale a dicembre prossimo, mentre il lavoro sarà finito entro il primo trimestre del 2008. Con 39 milioni di euro di investimento l’intervento fornirà l’elettricità sufficiente per 24.000 famiglie per un totale di 50.000 MWh ogni anno, il risparmio sarà così di 31.000 tonnellate di Co2 ogni anno. La Enertad ha in cantiere di raggiungere 390 MW, di cui autorizzati 169 e già realizzati 77 MW, entro il 2010. (fonte Teleborsa)

h4. La catena americana Khol’s si converte al solare

09/05/07 – Roma – La catena americana di negozi Khol’s, sull’esempio di Google, ha deciso di alimentare con energia solare più del 75% dei punti vendita della California. Si prevede l’utilizzo di 35 milioni di kWh. Per 24 negozi si potrà procedere immediatamente, mentre per gli altri 40 si dovranno attendere i permessi burocratici, completando la conversione entro il 2008. Già ad agosto, però, sarà varato il primo impianto. Incaricata dei lavori è la SunEdison, che ha assicurato che in ogni punto vendita la realizzazione degli impianti avverrà in 12 settimane. (fonte Ansa)

h4. A New York martedì con Sun21

09/05/2007 – New York – Dopo 7000 miglia percorse in mare, Sun21 il catamarano solare svizzero è giunto in una giornata di sole a North Cove Marina (New York). La novità assoluta della traversata sta nel fatto che non è stato utilizzato carburante fossile per effettuarla, ma si è fatto ricorso alla sola energia del sole. Grazie al suo equipaggio di cinque persone il battello ha traversato l’oceano e percorso un tratto di costa, partendo il 21 ottobre scorso da Basilea. Michel Thonney, lo skipper del Sun21 molto fiero dell’impresa, la prima nel mondo, ha dichiarato “Il sole è il carburante del futuro”. L’accoglienza è stata molto calorosa, oltre alla folla festante erano presenti il console generale Christoph Bubb e alcuni rappresentanti delle autorità locali (fonte swissinfo)

h4. L’Italia potrebbe ospitare una nuova agenzia Onu per il clima

09/05/2007 – New York – In occasione della sessione ministeriale della Commissione per lo Sviluppo Sostenibile dell’Onu, in corso a New York, il ministro dell’Ambiente Pecoraro Scanio ha chiesto la nascita dell’Uneo, una nuova agenzia delle Nazioni Unite incaricata di occuparsi dell’emergenza clima. Il ministro ha chiesto al presidente del Consiglio, Romano Prodi, che la nascita per il 2009 venga confermata dal G8, da domani a Trieste. All’iniziativa finora hanno aderito 50 paesi e la Commissione Europea. Il ministro ha inoltre ricordato che il 12 e il 13 settembre in Italia si terrà una conferenza nazionale sul cambiamento climatico. (fonte Ansa)

h4. Chieti: un corso per costruire pannelli solari

08/05/2007 – Atessa – Il 2 e il 3 giugno si svolgerà ad Atessa, in provincia di Chieti, un corso dimostrativo, della durata di un giorno, sull’autocostruzione di un pannello solare termico per la produzione di acqua calda, organizzato dalla rete per l’autocostruzione del solare termico in collaborazione l’associazione ambientalista Costambiente. Ai partecipanti verrà fatto costruire un pannello di 4 mq e verranno fornite tutte le informazioni e il materiale didattico necessari per la realizzazione di un impianto solare termico. Il corso affronterà anche le novità legislative in tema di sgravi fiscali e di efficienza energetica. Per informazioni: www.costambiente.org:http://www.costambiente.org (fonte Ecquologia.it)

h4. Pecoraro: rinnovabili per ridurre le importazioni

07/05/07 – Milano –Secondo il ministro dell’Ambiente, Alfonso Pecoraro Scanio, l’Italia “dovrà incentrarsi su fonti rinnovabili” se vuole ridurre la sua dipendenza dall’energia importata. Il messaggio è stato lanciato all’Ewea, l’associazione europea per l’energia eolica, durante la conferenza dell’Ewec 2007, apertasi oggi a Milano. Il ministro ha anche rammentato che “dal momento che si dispone di oltre 8000 km di costa” l’Italia “dovrebbe pensare più seriamente a sfruttare l’energia marina”.(fonte Ansa)

h4. Provincia di Parma: l’energia ha uno sportello

07/05/2007 – Roma – A Parma l’informazione su tutto ciò che riguarda l’energia, è da oggi disponibile in uno sportello interamente dedicato a cittadini e imprese che vogliano investire in energie alternative o in rinnovabili o in efficienza energetica. Si otterranno informazioni utili su finanziamenti e incentivi, con dettagli su come districarsi nelle pratiche ma anche sulle possibilità di organizzare eventi. L’iniziativa parte dalla Provincia di Parma il cui presidente, Vincenzo Bernazzoli, ha così commentato: “Oggi presentiamo un servizio innovativo perché il tema energia è fondamentale per la qualità della vita e dello sviluppo. Il governo ha emanato recentemente provvedimenti importanti e ha anche investito risorse rilevanti. Noi vogliamo dare il nostro contributo, fare la nostra parte per cittadini e imprese, ma anche creare una cultura del governo dell’energia, dando informazioni precise per attività che favoriscano il risparmio energetico e le fonti rinnovabili”.(fonte lungoparma.it)

h4. Clima per eco-cooperazione per lo sviluppo sostenibile

07/05/2007 – Parma – Patrizia Sentinelli, viceministro degli Esteri, in una intervista all’Ansa ha parlato dei cambiamenti climatici affermando che “impongono drastici cambiamenti strategici che includono, soprattutto, lo sviluppo delle fonti rinnovabili”. Per il viceministro appare fondamentale una eco-cooperazione tra organizzazioni non governative e governi dei paesi in via di sviluppo. Con questa politica infatti si potrebbero utilizzare tecnologie “sfruttando cosiì le risorse naturali più abbondanti e a costo zero di quei Paesi”. Si otterrebbe uno sviluppo di queste realtà e contemporaneamente dare il via all’utilizzo di tecnologie che rendano sostenibile lo sviluppo.(fonte Ansa)

h4. Un piano del Governo su rinnovabili e risparmio energetico

07/05/2007 – Roma – Il presidente del Consiglio Romano Prodi, intervenendo alla presentazione del Rapporto 2007 di Unioncamere, ha rivelato che sta per essere approvato un piano governativo di sostegno al risparmio energetico e alle fonti rinnovabili, in linea con la strategia europea. ‘Il governo ha già identificato e proposto misure sul risparmio energetico’, ha sottolineato il premier, evidenziando comunque la scarsa presenza delle imprese che decidono di investire in questo settore. In arrivo inoltre ‘interventi a sostegno dei contratti di produttività e per gli straordinari’ per aumentare la competitività del sistema industriale e delle imprese del settore. (fonte Canisciolti.info)

h4. Finanziaria 2007: un seminario ad Imola

07/05/2007 – Imola – Il seminario “Efficienza energetica e fonti rinnovabili: le politiche nazionali e regionali a sostegno delle imprese e delle persone con le novità introdotte dalla Finanziaria 2007” comincerà ad Imola, dalle 17.30 del 7 Maggio, nella sala congressi dell’hotel Molino Rosso di Imola. L’organizzazione del congresso è di Sigma Energia srl di Imola in collaborazione con l’Università degli studi di Bologna – Dipartimento di Ingegneria energetica, nucleare e del controllo ambientale (Dienca), e con la Banca di Credito cooperativo della Romagna occidentale. Lo scopo è fornire un quadro chiaro e preciso sul tema dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili, dopo la conversione in legge della finanziaria. (fonte nuovodiario.com)

h4. Valle d’Aosta: biomasse come alternativa

06/05/2007 – Aosta – In occasione del convegno nazionale della Fiper (Federazione italiana produttori di energia da fonti rinnovabili), tenutosi ieri a Pollein, l’assessore alle attività produttive e all’energia, Leonardo La Torre, ha reso noto l’obiettivo della Valle d’Aosta: ridurre del 20% il fabbisogno energetico attuale entro due anni, puntando sull’utilizzo di energie alternative, soprattutto le biomasse. Queste, infatti, già utilizzate in due impianti per il teleriscaldamento, potrebbero consentire un risparmio di 7.000 tonnellate di anidride carbonica entro il 2010, secondo quanto previsto dal Piano energetico ambientale. (fonte Piupress.it)

h4. eDreams per le rinnovabili

05/05/07 – Milano – eDreams si fa promotore della tutela ambientale aderendo a LifeGate Energy® e passando alle energie rinnovabili. Le sedi milanesi della eDreams passeranno all’energia pulita andando a rosicchiare quel 90% di energia prodotta da fonti fossili (petrolio, carbone, gas) che risultano così dannose per la nostra atmosfera. LifeGate Energy®, è riconosciuta dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas come valida alternativa alle emissioni di Co2, dato che offre energia pulita e sicura ma soprattutto rinnovabile. (fonte guidaviaggi.it)

h4. Energia all’ordine del giorno del consiglio comunale

05/05/2007 – Latina – L’assise comunale, è chiamata a parlare di ambiente ed energia, presso la Sala delle Adunanze Consiliari del Palazzo dei Servizi a Cisterna di Latina. Sono questi infatti i temi all’ordine del giorno del consiglio comunale, che si riunirà in prima convocazione il 10 maggio e in seconda convocazione l’11 maggio. Verrà, ad esempio, affrontato l’adeguamento del regolamento edilizio comunale per le sopravvenute norme di legge in materia di produzione di energia da fonti alternative. (fonte Provincialatina.tv)

h4. Geotermia: centrale Enel in El Salvador

04/05/07 – Roma – 44 megawatt di energia geotermica, per un investimento di circa 100 milioni di dollari, così l’Enel ha impostato il suo piano di investimento su El Salvador a Berlin. L’energia prodotta soddisferà il fabbisogno di 400 famiglie salvadoregne e farà risparmiare l’equivalente di 80 mila tonnellate di petrolio, corrispondenti a 4 milioni di tonnellate di Co2. L’Enel è fra le più grandi società attive nel settore delle energie rinnovabili, ed in Italia è presente una tradizione secolare nella geotermia. Nel mondo poi la sua capacità di generazione complessiva, frutto della sua presenza nel centro e sud America, è di 600 MW (fonte italiaestera.net)

h4. Presentato ad Agrienergie un pannello solare ad idrogeno

04/05/07 – Arezzo – “Icaro Balcony” è così che si chiama il nuovo collettore solare termico, che grazie ai suoi 20 tubi sottovuoto e alla sua forma compatta, risulta facilmente applicabile sulle ringhiere dei balconi, praticamente senza impatto visivo. È stato presentato alla rassegna nazionale Agrienergie 2007 in corso ad Arezzo. Leggendo la nota circa il pannello, si viene a sapere che “Il prototipo è stato realizzato dalla Fabbrica del Sole, una cooperativa che opera nell’ambito della ricerca e dell’innovazione nel settore dello sviluppo delle energie da fonti rinnovabili”.(fonte Ansa)

h4. Enel porta la scienza in classe

04/07/2007 – Caserta – Tra le 30 sedi scelte dall’Enel, all’interno dell’iniziativa Energia in gioco, per gli incontri con gli esponenti del campo scientifico italiano, ci sarà anche la scuola secondaria di Caserta che ne ospiterà uno dedicato all’Elettricità del Sole, “Le prospettive dell’impiego della tecnologia fotovoltaica per la produzione di energia elettrica”. Il ciclo di incontri, insieme al master dedicato a 15 classi delle scuole superiori su tematiche scientifiche, è un’ulteriore opportunità per i giovani che intendono avvicinare il mondo della scienza. In questo modo si tenta di stimolare la consapevolezza dell’importanza di queste materie per il miglioramento della qualità della vita. (fonte caserta24ore.org)

h4. Germania: un corso sulla bioedilizia

04/07/2007 – Hannover – Nel mese di agosto, a Springe, avrà luogo un corso dedicato a tutti i tecnici, gli amministratori e i professionisti del settore che si occupano di bioedilizia, risparmio energetico, pratiche di sostenibilità. Durante il soggiorno sono previste visite guidate, esempi di edilizia popolare a basso consumo, con case passive e impianti eolici che riescono a ridurre il consumo energetico complessivo del 70% e il consumo di acqua potabile del 50%. Chiunque fosse interessato può richiedere informazioni ulteriori contattando l’associazione Paea. (fonte Paea.it)

h4. Salerno: la discarica si ricarica con il fotovoltaico

04/05/07 – Parapoti (SA) – Il Consorzio di Bacino Sa2, sfruttando il meccanismo dei finanziamenti pubblici, ha realizzato un impianto per la produzione di corrente elettrica utilizzando energia solare. Nel sito, un’area ormai degradata dalla presenza di discariche, l’impianto ha una potenza di 20 kWh, mentre è già in previsione la costruzione di un altro più grande da 50 kWh; inoltre con la captazione del biogas, si possono già ottenere circa 18 milioni di kW all’anno. La Provincia, che in questo modo intende occuparsi di tematiche relative alla salvaguardia dell’ambiente ed al risparmio energetico, sarà anche la prima a produrre un bando relativo alla diffusione a privati, di 1000 tetti fotovoltaici da 3 kWh totalmente gratuiti. (fonte ecodellecittà.it)