• Articolo , 4 maggio 2007
  • Rassegna Stampa dal 27/04/07 al 03/05/07

  • h4. Ronchi: in arrivo decreto legge con Programma Nazionale per l’Energia 03/05/2007 – Roma – In un’intervista a RaiUtile, il vicepresidente della Commissione Ambiente del Senato, Edo Ronchi, ha annunciato l’arrivo tra un mese del ‘disegno di legge contenente il Programma nazionale per l’energia, concordato con le Regioni e con particolare riferimento alle rinnovabili e […]

h4. Ronchi: in arrivo decreto legge con Programma Nazionale per l’Energia

03/05/2007 – Roma – In un’intervista a RaiUtile, il vicepresidente della Commissione Ambiente del Senato, Edo Ronchi, ha annunciato l’arrivo tra un mese del ‘disegno di legge contenente il Programma nazionale per l’energia, concordato con le Regioni e con particolare riferimento alle rinnovabili e all’efficienza energetica’. Il disegno “salvaclima” di Ronchi ‘è stato associato al ddl del ministro Bersani relativo alla riforma del mercato dell’energia’, ha spiegato il senatore, che ha aggiunto che ‘tra un mese arriverà in Senato ed entro un anno potrebbe diventare legge’. Con esso si prevede anche la riforma del sistema di incentivazione per le fonti rinnovabili. (fonte Online-news.it)

h4. Cina: uno dei maggiori emettitori di CO2 punta ad un futuro rinnovabile

03/05/2007 – Londra – “Chinese Renewable Energy Markets P05C-14” è il titolo della nuova analisi condotta da Frost & Sullivan, una società globale di consulenza per lo sviluppo economico di impresa. Lo studio rivela che nel 2006 il mercato cinese delle energie rinnovabili ha registrato entrate pari a 6,9 miliardi di dollari, che si prevede salgano a 17,9 nel 2013. La legge entrata in vigore il 1 gennaio del 2006 ‘getta le basi per uno sviluppo su larga scala dell’energia rinnovabile in Cina, in particolare per gli impianti di produzione elettrica a livello commerciale’, si legge nello studio. Tra le diverse fonti, il fotovoltaico è quello per il quale si prevede la crescita più rapida fino al 2013. Limitante, secondo la Frost & Sullivan, potrebbe essere ‘la carenza di tecnologie indipendenti’. (fonte Le Scienze.it)

h4. India: il sole bacia…i poveri

02/05/2007 – Nuova Delhi – Miglioramento delle condizioni di vita di oltre centomila persone delle zone più povere dell’India, della produttività dei laboratori tessili e di cucitura, della qualità della frutta messa in vendita nei negozi anneriti dalla lampade ad olio. È questo il risultato del progetto pilota del Programma dell’Onu per l’Ambiente (Unep), che prevede l’utilizzo di pannelli solari per aumentare le ore di illuminazione elettrica a disposizione, da 20 a 40 watt, grazie ai prestiti forniti dalle banche, dell’ordine di 300-500 dollari. Connessa al progetto la creazione di numerosi posti di lavoro. (fonte Greenreport.it)

h4. Formazione, “A scuola con Energia” per i ragazzi del beneventano

02/05/2007 – Benevento – Il progetto “A scuola con Energia” sarà presentato in una conferenza stampa, che si terrà a Benevento, nella sala consiliare della Rocca dei Rettori il prossimo 3 maggio. Ad assistere ci saranno; il presidente della Provincia, Carmine Tardone e il presidente dell’Agenzia Sannita per l’Energia e l’Ambiente, Antonio Calzone. Il progetto prevede una serie di incontri presso le scuole primarie provinciali. Lo stesso Calzone ha dichiarato “Con questo progetto l’Asea adempie alla finalità di farsi promotrice del cambiamento culturale in materia energetica. Cambiamento finalizzato ad intraprendere nuovi comportamenti per l’uso intelligente e consapevole dell’energia. A tal fine, le nuove generazioni dovranno essere le principali protagoniste di questo cambiamento” (fonte ilquaderno.it)

h4. Biomasse: il Miscanthus affianca il Pioppo

01/ 05/2007 – Roma – Il parco macchine italiano conta quasi 30 milioni di mezzi, il consumo di questi veicoli adibiti ad ogni genere di utilizzo è stato nel 2002 di 42 milioni di Tep (tonnellate di petrolio equivalente). Con dati come questi è auspicabile una vera e propria rivoluzione nel campo dei bio-carburanti. Paesi come gli Usa o meglio ancora il Brasile hanno prodotto nel 2004 circa 20 milioni di Tep in bio-etanolo. Sebbene il ciclo delle biomasse non sia precisamente a emissioni zero, dato che il processo complessivo, che viene comunemente chiamato “dalla sorgente alle ruote”, prevede una produzione di Co2 per (fertilizzanti, aratura, raccolta, trasformazione in etanolo) non marginale. La ricerca punta ad una fonte con un bilancio energetico molto positivo, si è arrivati quindi a selezionare piante o a pensare di modificarne geneticamente altre. La risposta sembra provenire da arbusti come il Miscanthus, e da alberi a rapida crescita come i pioppi, che potrebbero offrire un valida alternativa all’uso di benzina in tempi relativamente brevi e con un approccio ecologico. (fonte Corriere della Sera)

h4. Irlanda: 800 milioni di eolico in Portogallo

01/05/2007 – Dublino – Entro due o tre anni in Tras-os-Montes, in Portogallo, nei municipi di Bragança e Vinhais, sarà realizzato un parco eolico di 400-600 MW di potenza, per un investimento totale di 800 milioni di euro. È quanto ha annunciato l’impresa irlandese Airtricity Energia Rinnovabile, il maggiore operatore del settore in Irlanda e uno dei maggiori nel mondo. Il progetto, sviluppato in collaborazione con l’impresa portoghese Enterbaça, rientra nella strategia aziendale di conquista del mercato dell’Europa continentale, puntando anche a mercati come la Francia, l’Italia, la Svezia e la Polonia. (fonte Il Denaro.it)

h4. Pecoraro: un ‘Piano Marshall’ contro il cambiamento climatico

30/04/2007 – Roma – In attesa della pubblicazione del terzo capitolo del rapporto Ipcc, prevista per il 4 maggio a Bangkok, il ministro dell’Ambiente Pecoraro ha dichiarato: ‘Per salvare il Pianeta c’è bisogno di una riconversione ecologica dell’economia mondiale. Sono necessari degli accordi internazionali vincolanti per una strategia comune, serve un vero e proprio ‘piano Marshall’ mondiale contro i cambiamenti climatici e che incentivi le fonti rinnovabili, l’efficienza energetica e la mobilità sostenibile’. (fonte Adnkronos)

h4. Enea: on-line la detrazione energetica

30/04/2007 – Roma – Da oggi, direttamente dal sito dell’Enea è possibile compilare ed inviare la documentazione necessaria per fruire della detrazione fiscale del 55% sui lavori per la riqualificazione energetica degli edifici, prevista dalla Finanziaria 2007. Sul sito è presente, ormai da alcune settimane, anche un’area informativa che permette di approfondire la Finanziaria e i decreti attuativi, e di conoscere quali soggetti ed interventi possono usufruire degli incentivi. Tra questi, sono compresi ad esempio interventi sulla coibentazione e sugli infissi, sul generatore di calore, la rete di distribuzione, oltre all’utilizzo di fonti rinnovabili di energia. (fonte Edilportale.it)

h4. Clima: rivoluzione energetica per abbattere le emissioni

30/04/2007 – Roma – Greenpeace propone ai governi del mondo una “rivoluzione energetica” per ottenere il dimezzamento delle emissioni di gas serra entro il 2050. A Bangkok sarà discusso il “Mitigation of Climate Change” e verrà presentato dall’Ipcc il Quarto Rapporto di Valutazione del 2007. Per Giuseppe Onufrio, direttore delle Campagne Greenpeace Italia siamo ad un bivio, da un lato le rinnovabili e l’efficienza energetica, dall’altro i combustibili fossili. Secondo il recente studio “Energy [R]evolution: A sustainable World Energy Outlook” che è stato sviluppato assieme a EREC, European Renewable Energy Council per il 2050 circa il 75% dell’elettricità e il 65% del calore necessari al fabbisogno mondiale potrebbero essere prodotti da rinnovabili con la riduzione di emissioni del 50% e con un investimento di 300-350 miliardi di dollari all’anno. (fonte helpconsumatori.it)

h4. Biocarburanti: Proposta Ue per lo sfruttamento “adeguato”

30/04/2007 – Bruxelles – Una consultazione pubblica è stata richiesta, sul tema dei biocarburanti, dalla commissione europea alla luce della nuova legislazione sulle energie rinnovabili. Entro il 2020 il 20% dell’energia consumata dovrà provenire da fonti rinnovabili, questa è la politica energetica recentemente proposta dalla Ue. Ora si parla di un obbiettivo del 10% entro il 2010 per quanto riguarda la percentuale di biocarburanti rispetto ai combustibili fossili. Il Commissario Ue Piebalgs parlando dei biocarburanti ha spiegato il ruolo essenziale che giocano “per migliorare la sicurezza dell’approvvigionamento e ridurre la emissioni di gas serra nei trasporti” ma ha anche ammonito circa “i danni causati all’ambiente attraverso uno sfruttamento inadeguato di terre o da processi di produzione sorpassati.” Su questi presupposti si è detto felice della consultazione in quanto aiuterà a “mettere in campo un programma semplice e concreto fondato sulla sostenibilità”. (fonte greenreport.it)

h4. Energia eolica in Sardegna, fine maggio per approvare i nuovi impianti

30/04/2007 – Cagliari – La manovra finanziaria è al record in fatto di ritardi nella sua approvazione. La giunta regionale parla di metà maggio e il ritardo comporta ovviamente un immobilismo in tutte le spese del comune. Alberto Sanna, consigliere regionale, afferma “Credo sia opportuna un’ulteriore riflessione, occorre un ripensamento, e non per capriccio, ma per una serie di ragioni oggettive” lo stesso Sanna ha tolto, dalla finanziaria, la norma che prevedeva un tetto massimo di 550 megawatt. Per il consigliere bisogna seguire le direttive del protocollo di Kyoto dato che “entro il 2010 la quota di energia rinnovabile dev’essere del 25%.”. La propensione di Alberto Sanna per l’eolico è ben spiegata da questa dichiarazione: “Un aerogeneratore per produrre energia pari a 2,3 Mw, occupa una superficie di 16 metri quadrati. Per produrre la stessa quantità di energia, un impianto fotovoltaico ha bisogno di tre ettari e mezzo” (fonte espresso.it)

h4. Fotovoltaico: solarizzata la Scuola Germanica a Roma

30/04/2007 – Livorno – L’istallazione, presso la Scuola Germanica a Roma di un impianto fotovoltaico ad opera della Ibc Solar Ag, fa seguito all’ampio progetto di collaborazione con l’agenzia Tedesca per l’Energia (Dena). L’impianto, oltre che produrre energia elettrica, vuole promuovere l’export tedesco di energie rinnovabili attraverso la visione diretta degli standard qualitativi. La produzione di energia prevista è di circa 23,38 kWp, per una produzione annua di 32.000 kWh. La cerimonia che inaugurerà il nuovo impianto, è prevista per il 14 giugno prossimo. (fonte News Italia Press)

h4. Aumento delle domande di incentivo per il solare termico

30/04/2007 – Livorno – La nuova finanziaria ha aumentato dal 36% al 55% la detrazione Irpef per chi interviene sulla propria abitazione migliorandone l’efficienza o installando pannelli solari. Le richieste di incentivo sono conseguentemente aumentate di molto, il presidente dell’Ealp (l’agenzia energetica della provincia di Livorno), Angelo Nardi, in relazione alle norme e ai relativi incentivi ha così commentato: “I costi di questi interventi sono alti e l’incentivo è un buon modo per incoraggiare il cittadino ad adottarle”. Un accordo volontario tra la regione, l’Ealp e gli installatori ha portato alla scelta di un elenco di ditte autorizzate a effettuare l’installazione. Facendo le dovute richieste all’ufficio competente e scegliendo una delle ditte autorizzate si otterrà un ulteriore aiuto, per quanto riguarda il solare termico, che sarà erogato dalla regione e porterà un ulteriore 20% di contributo della spesa sostenuta. (fonte greenreport.it)

h4. Brescia: corso di aggiornamento bioenergetico

29/04/2007 – Brescia – Il corso per imprenditori agricoli “Bioenergie e agricoltura: potenzialità vincoli e limiti”, organizzato dal Centro di Formazione “Vittorio Tadini”, ha realizzato una visita di aggiornamento a Collio Valtrompia, in provincia di Brescia, rivolta a circa 30 associati della Cia di Piacenza, per visitare la centrale di teleriscaldamento a biomassa. Ai partecipanti è stato spiegato che la centrale funziona con gli scarti da attività agricole, allevamento o industria del legno, ed è stata illustrata una lista delle principali materie prime energetiche da biomasse. Molto soddisfatti i dirigenti Cia e i partecipanti. (fonte pcquotidiano.liberta.it)

h4. A Villa Borghese di scena il risparmio energetico

29/04/07 – Roma – Fino al 1 maggio, presso il Galoppatoio di Villa Borghese, si svolgerà “Vieni in Provincia 2007”, una manifestazione ricca di convegni, incontri tra le Province, workshop e aree giochi per bambini. Le “Nuove energie in Provincia” sarà l’argomento centrale di questa nuova edizione, un’occasione per informare sui temi della sostenibilità e per parlare di fonti rinnovabili e delle misure da adottare per il risparmio energetico. In programma convegni su cambiamenti climatici e servizi energetici, sul consumo energetico in città, le nuove sfide energetiche, e le risorse naturali. (fonte il Corriere della Sera.it)

h4. Frigoriferi ecologici, parte la detrazione Irpef

28/ 04/2007 – Roma – Acquistando un nuovo frigorifero con un elevato risparmio energetico si potrà beneficiare di uno sconto sull’Irpef. Per avere diritto alla detrazione, introdotta dalla finanziaria 2007, sarà sufficiente conservare gli scontrini e le ricevute assieme ad una autodichiarazione che certifichi lo smaltimento del vecchio elettrodomestico. La detrazione è stata annunciata dall’Agenzia delle Entrate, che ha anche reso note le regole previste per usufruire dello sconto. La detrazione copre il 20% della spesa sostenuta fino ad un massimo di 200 euro per ogni nuovo strumento. (fonte Corriere della Sera)

h4. Ecosostenibilità: una “città del Sole” da 23 milioni

28/ 04/2007 – Roma – Nel deposito dell’Atac, l’azienda che a Roma gestisce il trasporto pubblico, di via della Lega Lombarda sorgerà un villaggio ecosostenibile. Il villaggio, che avrà un costo previsto in 23 milioni di euro, porterà alla costruzione di ristoranti, palestre, banche, una grande biblioteca, uffici e due edifici ad uso residenziale. Gli edifici saranno composti da appartamenti di vari tagli, dai 60 ai 160 metri quadri, e verranno provvisti di parcheggi. Veltroni, il sindaco di Roma, ha dichiarato “la composizione delle facciate consentirà un notevole risparmio energetico e il progetto prevede una corretta gestione del ciclo delle acque e la riduzione delle emissioni inquinanti” (fonte La Repubblica)

h4. Foggia: al via lo “Sportello Energia Ambiente”

28/04/2007 – Foggia – È ufficialmente aperto lo “Sportello Energia Ambiente” della città, con sede presso la Confcommercio locale, che accoglierà le domande e le richieste dei cittadini in tema di risparmio energetico. Alla cerimonia di presentazione, era presente l’assessore regionale all’ambiente Michele Losappio, che ha sottolineato la grande produzione energetica del territorio. “Il modello di disorganizzazione che, a lungo tempo, ha operato nella nostra regione deve essere sostituito da un nuovo modello di sviluppo”, ha dichiarato l’assessore.(fonte sangiovannitorondonet.it)

h4. Rinnovabili: un’opportunità di lavoro

27/04/2007 – Roma – Grazie alla liberalizzazione del mercato dell’elettricità e del gas, lanciata dal decreto Bersani già dal 1999, sono nate nuove figure professionali, oggi in forte sviluppo ed espansione. Tra queste, i tecnici delle fonti rinnovabili, che seguono la realizzazione delle centrali produttive di energia rinnovabile, e quelli specifici del settore fotovoltaico, per lo studio, la realizzazione e la progettazione dei moduli. In forte espansione anche il settore delle vendite, dove è sempre più richiesta la figura degli energy manager, commerciali specializzati in grado di far conseguire all’utente un risparmio in bolletta del 20%. (fonte Il Corriere della Sera.it)