• Articolo , 5 febbraio 2008
  • Reggio Emilia: dalla Provincia incentivi per il risparmio energetico

  • L’Assessorato all’Ambiente della Provincia ha messo a disposizione un fondo di 203.710 euro per i cittadini che intendono migliorare l’efficienza energetica delle proprie abitazioni, decidendo di sostituire la vecchia caldaia con una caldaia a condensazione, di migliorare l’isolamento dell’involucro edilizio agendo su pareti e componenti vetrati, o di installare di pannelli solari per la produzione […]

L’Assessorato all’Ambiente della Provincia ha messo a disposizione un fondo di 203.710 euro per i cittadini che intendono migliorare l’efficienza energetica delle proprie abitazioni, decidendo di sostituire la vecchia caldaia con una caldaia a condensazione, di migliorare l’isolamento dell’involucro edilizio agendo su pareti e componenti vetrati, o di installare di pannelli solari per la produzione di acqua calda. “Con questi incentivi economici – spiega l’assessore provinciale Alfredo Gennari – intendiamo favorire il recupero del patrimonio edilizio esistente, garantendo a livello locale un contributo sostanziale per il miglioramento della qualità dell’aria e per la riduzione delle emissioni climalteranti: oltre 100 tonnellate/anno di anidride carbonica, considerando l’intera misura. Questa azione è già prevista nel Piano di tutela della Qualità dell’aria quale misura necessaria per il rientro della criticità di lungo periodo, primo obiettivo di intervento del piano, considerando che al settore civile è associata una potenzialità di riduzione del carico emissivo del 20-25 per cento”. Il contributo provinciale è cumulabile con l’incentivo statale che opera secondo il meccanismo della detrazione Irpef (55 per cento dei costi sostenuti). Si tratta di una grande opportunità per cittadini, che possono così far fronte all’aumento del prezzi dell’energia investendo sul risparmio energetico nelle proprie abitazioni. La data di scadenza per la presentazione di richiesta di contributo è fissata per il 31 dicembre 2008, al fine di favore la più ampia adesione e l’esecuzione di un maggior numero di interventi. L’avviso pubblico e i moduli necessari alla presentazione delle domande sono disponibili sul sito internet della Provincia (“www.provincia.re.it”:http://www.provincia.re.it) e reperibili anche presso la portineria di Palazzo Allende, in corso Garibaldi 59.