• Articolo , 24 maggio 2008
  • Renzi: eolico in Mugello e fotovoltaico nelle discariche

  • Grazie allo sviluppo delle pale eoliche in Mugello, tutta l’area avrebbe a disposizione tutta l’energia di cui ha bisogno e anche la provincia fiorentina beneficerebbe per il 15 per cento rispetto alla sua attuale dipendenza energetica. La Provincia di Firenze è utilizzare le fonti energetiche disponibile per ridurre del 50 per cento l’uso delle fonti […]

Grazie allo sviluppo delle pale eoliche in Mugello, tutta l’area avrebbe a disposizione tutta l’energia di cui ha bisogno e anche la provincia fiorentina beneficerebbe per il 15 per cento rispetto alla sua attuale dipendenza energetica. La Provincia di Firenze è utilizzare le fonti energetiche disponibile per ridurre del 50 per cento l’uso delle fonti tradizionali. “E’ un obiettivo che perseguiamo con decisione”, spiega il Presidente della Provincia di Firenze Matteo Renzi. Non solo. La Provincia intende dotare alcune discariche di pannelli fotovoltaici consentendo ai cittadini che per vincoli amministrativi (ad esempio il centro di Firenze) non possono installarli, di acquisirne uno. Si pensa ad esempio alla discarica di Monteboro, nei pressi di Empoli. Il Presidente Renzi e l’assessore provinciale all’Ambiente Luigi Nigi hanno presentato gli indirizzi della Provincia in ordine ai piani energetici alla quinta edizione di ‘Terra Futura’, la grande mostra-convegno internazionale che, da stamani a domenica 25 maggio, mette al centro le buone pratiche di vita, di relazioni sociali, di governo e d’impresa, verso un futuro equo e sostenibile (tutte le informazioni su: http://www.terrafutura.it/ ). Lo spazio della Provincia è collocato nel Padiglione Spadolini. “Il futuro è qui… Le idee prendono il volo”, è la parola d’ordine. La scelta della sostenibilità, spiegano Renzi e Nigi, richiedono la capacità di coniugare il nostro ricchissimo passato con la fantasia dell’innovazione e la forza delle idee e la leggerezza di praticare comportamenti ragionevoli. Sono queste le idee base della partecipazione della Provincia a Terra Futura 2008: uno stand e un programma dove cittadini e istituzioni possano ritrovarsi e anche confrontarsi su progetti importanti del capitolo ambientale. Energia territorio e sostenibilità le tre aree tematiche dello stand facilmente individuabile nel Padiglione Spadolini, alla destra di chi è entrato dall’ingresso principale.