• Articolo , 4 marzo 2009
  • RES2020: modellizazione delle rinnovabili in Europa

  • Il Politecnico di Torino organizza per il prossimo venerdì 6 marzo il workshop regionale sul progetto RES2020

Lanciato nell’ottobre 2006 il progetto RES2020 si propone di definire le scelte politiche necessarie ai fini dell’impiego di energia rinnovabile nell’Europa dei 27, monitorando l’implementazione della “direttiva RES”:http://www.apat.gov.it/site/_files/Direttiva2001_77_CE.pdf del 27 settembre 2001 In altre parole l’intento è quello di fissare obiettivi concreti attraverso l’utilizzo del modello di analisi TIMES (generatore di modelli tecnologici del tipo ‘bottom up’) per i sistemi energetici, sviluppato nel quadro del cosiddetto _Accordo d’attuazione ETSAP_ dell’Agenzia internazionale per l’energia. Finora, il gruppo del progetto RES2020 ha valutato accuratamente la possibilità di ampliare e perfezionare il modello al fine di adattarlo a un’analisi dettagliata delle fonti pulite europee. Contestualmente in Italia esiste una versione MARKAL-MACRO nazionale, ossia un modello tecnologico di equilibrio generale, che ha fornito alcune indicazioni sia sull’evoluzione tendenziale italiana al 2030 sia sugli effetti di possibili politiche di mitigazione dei cambiamenti climatici e alcuni modelli TIMES Regionali e locali; inoltre è stata condotta una ricerca sul sistema elettrico nazionale tramite MATISSE (MArkal-TImes Scenari per il Sistema Elettrico) un sistema modellistico software che consente di produrre scenari di sviluppo, a 20 regioni, del sistema elettrico italiano nel lungo termine (periodo 2004-2030).
Per poter fere il punto della situazione, in particolar modo di quella che ci riguarda il politecnico di Torino organizza per venerdì 6 marzo un Workshop regionale, occasione nella quale saranno presentati i risultati ottenuti dal modello pan-europeo per l’Italia. A conclusione il dibattito: “Come raggiungere i target europei per le rinnovabili al 2020?”