• Articolo , 8 febbraio 2008
  • Revolution Door, la porta che genera energia

  • Design, tecnologia e sostenibilità ambientale si incontrano nel nuovo progetto di FluxxLab: Revolution Door, un ingegnoso sistema per generare energia elettrica a partire dall’energia meccanica prodotta dall’uomo. La Revolution Door è una “semplice” porta girevole composta da un nucleo centrale magnetico che cattura l’energia cinetica delle varie rivoluzioni ed un dispositivo di conversione da meccanica […]

Design, tecnologia e sostenibilità ambientale si incontrano nel nuovo progetto di FluxxLab: Revolution Door, un ingegnoso sistema per generare energia elettrica a partire dall’energia meccanica prodotta dall’uomo. La Revolution Door è una “semplice” porta girevole composta da un nucleo centrale magnetico che cattura l’energia cinetica delle varie rivoluzioni ed un dispositivo di conversione da meccanica a elettrica. La notizia interessante è che il sistema della FluxxLab può essere impiegato e utilizzato con qualsiasi nuova porta girevole anche già esistente.