• Articolo , 19 giugno 2009
  • Rilevatore di gas serra nel centro di New York

  • Il contatore, alimentato da diodi di luce a basso consumo, segnala le emissioni di CO2 a livello mondiale con lo scopo di sensibilizzare le economie e i cittadini nella lotta contro il global warming

(Rinnovabili.it) – Grazie al contributo della Deutsch Bank i newyorkesi potranno seguire in tempo reale l’aumento dei gas serra nell’atmosfera, semplicemente alzando lo sguardo nei pressi del Madison Square Garden.
Sul cartellone scorrono dei numeri digitali alimentati da 41 mila diodi a basso consumo, con la speranza di sensibilizzare non solo l’economia, ma anche i semplici cittadini, facendoli sentire parte del problema ma anche parte della soluzione.
Rendere la misurazione visibile dai passanti è stata reputata un’ottima idea, di sicuro impatto sulla coscienza dei cittadini.
Il contatore è stato ideato e progettato da un team di scienziati dell’Istitute of Technology del Massachussets, che ha poi deciso di posizionarlo a venti metri di altezza.
Appena istallato il monitor ha segnalato una quantità di diossido di carbonio in atmosfera pari a 3,64 miliardi di tonnellate, il quantitativo è il più alto da 800 mila anni a questa parte e continua ad aumentare di 800 mila tonnellate al secondo.
Sul monitor si può inoltre vedere la sponsorizzazione della conferenza di Copenhagen, vertice sul clima in programma per il prossimo dicembre.