• Articolo , 29 maggio 2009
  • Rinnovabili, il futuro è già cominciato

  • Durante l’incontro il Presidente di ISES ITALIA, Giovanni Battisti Zorzoli e gli ospiti presenti in sala, hanno sottolineato l’importanza di supportare i nuovi progetti “verdi” e di incentivare lo sviluppo tecnologico

(Rinnovabili.it) – Il ricorso alle energie rinnovabili sosterrà lo sviluppo sostenibile e darà nuova linfa all’economia in crisi. E’ questa la realtà emersa a conclusione del Convegno Nazionale di ISES ITALIA “Il futuro è già cominciato – Prospettive per le tecnologie delle rinnovabili”, tenutosi quest’oggi a Roma, presso il Centro Congressi Cavour.
Durante l’incontro il Presidente di ISES ITALIA, Giovanni Battisti Zorzoli e gli ospiti presenti in sala, hanno parlato di come supportare i nuovi progetti “verdi” e di come incentivare lo sviluppo tecnologico.
In questa occasione sono stati presentati vari progetti tecnologici per quanto riguarda l’eolico off-shore e l’eolico ad alta quota, moduli fotovoltaici economici ad elevata efficienza, processi no food per produrre biocarburanti, utilizzo strategico di biomasse e soluzioni innovative di bioedilizia.
Le rinnovabili hanno un potenziale enorme e per questo vanno studiati metodi che migliorino l’utilizzo delle fonti primarie e l’efficienza degli impianti. Solo così si potranno avere riduzioni dei costi al consumo nonché un sensibile aumento delle possibilità lavorative.
L’impiego delle eco-energie potrebbe portare ad un ulteriore sviluppo dell’economia italiana anche a livello del bacino del Mediterraneo, consentendo alla ricerca di andare avanti e progredire in campo tecnologico.