• Articolo , 2 settembre 2009
  • Rinnovabili: in Liguria arriva uno stanziamento di 5 mln di euro

  • La Regione Liguria sostiene gli enti pubblici che decidono di realizzare impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili (purché la potenza non superi i 20 Kw) o di intervenire per incrementare l’efficienza energetica degli impianti e delle strutture edilizie. Lo stanziamento ammonta a 5 milioni di euro: ogni progetto può accedere a […]

La Regione Liguria sostiene gli enti pubblici che decidono di realizzare impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili (purché la potenza non superi i 20 Kw) o di intervenire per incrementare l’efficienza energetica degli impianti e delle strutture edilizie. Lo stanziamento ammonta a 5 milioni di euro: ogni progetto può accedere a un contributo a fondo perduto pari all’80% della spesa ammessa (in ogni caso un ente non può beneficiare di un contributo superiore a 1 milione di euro). Destinato agli Enti pubblici il nuovo bando di finanziamento “Efficienza energetica e produzione di energia da fonti rinnovabili”. Il documento è stato approvato dalla Giunta regionale con la delibera n.784 del 12 giugno 2009, in attuazione dell’azione 2.1 del Programma Operativo Regionale (Por) 2007-2013 asse 2 – Energia.

Le risorse destinate ammontano complessivamente a 5 milioni di euro. Le domande devono essere presentate dal 1 settembre al 31 ottobre 2009.
Gli interventi ammessi a finanziamento riguardano la realizzazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili di potenza non superiore ai 20 KW e gli interventi finalizzati all’incremento dell’efficienza energetica riguardanti interventi sugli impianti e/o sulle strutture edilizie.
Il contributo è concesso entro i limiti delle risorse finanziarie disponibili, e consiste in un finanziamento a fondo perduto, nella misura massima dell’80% della spesa ammessa. Non può comunque essere richiesto per ciascun Ente richiedente un contributo complessivo superiore a 1.000.000 di euro anche nel caso di finanziamenti concessi per più interventi.

Zone e Comuni oggetto di interventi, normativa, modulistica e ulteriori dettagli all’indirizzo:

http://www.ambienteinliguria.it/