• Articolo , 23 novembre 2009
  • Rinnovabili, la UE aderisce ad IRENA

  • La Commissione e della presidenza svedese hanno posto oggi la firma sullo statuto dell’International Renewable Energy Agency

(Rinnovabili.it) – Dal giorno della sua nascita ufficiale, il 26 gennaio di questo stesso anno, ad oggi “Irena”:http://www.irena.org/, l’Agenzia Internazionale delle Energie Rinnovabili, continua a crescere a ritmo sostenuto e alle 137 adesioni finora raccolte se ne aggiunge oggi una di particolare spessore: quella dell’Unione Europea. Stamattina infatti, attraverso la penna commissario all’Energia Andris Piebalgs e il segretario di Stato svedese Ola Altera è stato firmato lo “Statuto”:http://www.irena.org/downloads/Founconf/IRENA_FC_Statute_signed_in_Bonn_26_01_2009.pdf dell’Agenzia che raggiunge in tal modo quota 138 membri, dopo new entry del calibro degli Stati Uniti e degli Emirati Arabi.
Si tratta di una prima assoluta, ossia la prima volta che un’organizzazione inter-governativa abbia deciso di unirsi ad Irena, ma senza dubbio non è una mossa inaspettata dal momento che gli scopi dell’Agenzia si rispecchiano in pieno nell’obiettivo di Bruxelles d’accelerare lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili.
“Con l’adesione ad Irena – ha dichiarato nella conferenza stampa Piebalgs l’Unione europea ha dimostrato che la promozione delle fonti rinnovabili a livello mondiale è un elemento chiave della nostra politica energetica esterna. A meno di un mese prima di Copenaghen, questo sottolinea ancora una volta che l’UE sostiene, collettivamente, il passaggio dai combustibili fossili verso le tecnologie rinnovabili. Operare questo spostamento oggi, piuttosto che poi, ci avvantaggia in termini climatici, economici e di sicurezza degli approvvigionamenti”.
L’agenzia è destinata a divenire un organismo mondiale, centro di eccellenza per le energie alternative sia a livello di consulenza ai governi per l’elaborazione di programmi nazionali di sviluppo di queste fonti, sia per la diffusione delle informazioni sulle tecnologie rinnovabili e per la realizzazione di attività formative sulle migliori pratiche e opzioni di finanziamento.