• Articolo , 26 giugno 2009
  • Rinnovabili, proroga per lo scambio sul posto

  • Rinviato al 30 settembre 2009 il termine per la presentazione dell’istanza e la stipula della convenzione di Scambio sul posto

(Rinnovabili.it) – E’ stato ulteriormente prorogato al 30 settembre 2009 dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas il termine per la presentazione dell’istanza e la stipula con il Gestore dei Servizi Elettrici (GSE) della convenzione di “Scambio sul posto”:http://www.gse.it/attivita/ssp/Pagine/default.aspx, il servizio che consente all’utente che abbia titolarità o disponibilità di un impianto, la compensazione tra il valore associabile all’energia elettrica prodotta e immessa in rete e il valore di quella prelevata e consumata in un periodo differente da quello in cui avviene la produzione.
A renderlo noto è lo stesso GSE che in una nota stampa spiega: “I soggetti responsabili / operatori elettrici e tutti coloro che fino al 31 dicembre 2008 erano in regime di Scambio sul posto con il proprio gestore di rete e vogliano proseguire con lo Scambio sul posto anche nel 2009, potranno presentare istanza al GSE fino al 30 settembre 2009. La presentazione dell’istanza entro il 30 settembre 2009 consentirà di gestire con continuità la transizione tra il vecchio e il nuovo regime”. Il servizio di Scambio sul Posto interessa gli impianti: alimentati da fonti rinnovabili di potenza fino a 20 kW; alimentati da fonti rinnovabili di potenza fino a 200 kW, se entrati in esercizio dopo il 31 dicembre 2007; di cogenerazione ad alto rendimento di potenza fino a 200 kW. Per proporre istanza di Scambio l’utente deve registrarsi sul portale del GSE (https://applicazioni.gse.it/), selezionare l’applicazione web SSP e procedere dunque alla compilazione informatica dell’istanza e della convenzione. Per informazioni e chiarimenti il Gestore mette a disposizione un Numero verde 800.19.99.89, con operatori dal lunedì al venerdì dei giorni non festivi dalle ore 9 alle ore 18 ed un indirizzo mail dedicato: scambiosulposto@gse.it.