• Articolo , 12 luglio 2010
  • Rinnovabili, seminario organizzato da assessorato provinciale Attività produttive

  • Il ‘POI’, energia rinnovabile e risparmio energetico 2007-2013, linea di intervento 2.5.1 (Efficienza energetica per lo sviluppo competitivo dei sistemi di imprese) e la costituzione di un tavolo di coordinamento tecnico per l’efficienza energetica del sistema delle imprese di Capitanata saranno i temi al centro del seminario che si svolgerà mercoledì 14 luglio dalle ore […]

Il ‘POI’, energia rinnovabile e risparmio energetico 2007-2013, linea di intervento 2.5.1 (Efficienza energetica per lo sviluppo competitivo dei sistemi di imprese) e la costituzione di un tavolo di coordinamento tecnico per l’efficienza energetica del sistema delle imprese di Capitanata saranno i temi al centro del seminario che si svolgerà mercoledì 14 luglio dalle ore 10:00 alle ore 12:00 presso la Sala Consiglio della nuova sede della Provincia di Foggia in via Paolo Telesforo. “Sarà anche l’occasione per presentare una semplice check-list, con cui avviare nelle aziende del territorio delle azioni preliminari di audit energetico, funzionali alla identificazione di loro opportune aggregazioni da proporre utilmente ai benefici dei bandi di prossima emanazione – evidenzia l’assessore provinciale alle Attività produttive Pasquale Pazienza che spiega – In riferimento ad accordi intercorsi con l’Autorità di gestione del programma in oggetto e in considerazione della imminente attuazione delle iniziative del Ministero dell’Ambiente, finalizzate alla individuazione di interventi di efficienza energetica in favore dei sistemi di imprese esistenti nelle regioni ‘obiettivo convergenza’, l’assessorato alle Attività produttive ha proposto e attivato, nell’ambito di un incontro svolto il 9 luglio, un tavolo di coordinamento tecnico con i rappresentanti delle varie organizzazioni di categoria che hanno partecipato all’incontro. Il tavolo persegue la finalità di meglio definire gli ambiti operativi utili da riverberare come manifestazione di interesse negli incontri operativi che saranno svolti presso il Ministero dell’Ambiente presumibilmente nel prossimo mese di settembre. E’ opportuno evidenziare – conclude Pazienza – che la dotazione finanziaria complessiva, a valere sulla linea specifica di intervento, è di 61,5 milioni di euro ed è destinata a co-finanziare, fino a un massimo del 75%, il costo complessivo degli interventi senza escludere possibili complementarità con risorse a valere su altre linee di intervento” (PON ricerca e Competitività 2007-2013 e dei PO FESR destinati alle imprese ed agli eco-distretti). L’incontro sarà partecipato dal responsabile tecnico per le attività di valutazione e per i rapporti con il Partenariato dell’Autorità di gestione del ‘POI Energia’ (Regione Puglia) che, con particolare riferimento alla linea di intervento in oggetto, offrirà una sintetica presentazione dello stato di avanzamento del programma.